Torna domenica a Bari “Distiguished gentleman’s ride”, una giornata di festa tra moto e solidarietà

0
323
bty

È stata presentata questa mattina, a Palazzo di Città, alla presenza dell’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli e della consigliera Micaela Paparella, l’edizione 2019 di “Distinguished Gentleman’s Ride”, l’evento a scopo benefico promosso dal Motoclub Coolriders asd che si svolgerà domenica 29 settembre, a partire dalle ore 9 in piazza della Libertà.

 

 

Le finalità e il programma della manifestazione sono stati illustrati dal presidente del Motoclub Coolriders asd Franco Di Terlizzi.

Il Distinguished Gentleman’s Ride sfilerà attraverso il cuore di oltre 7.000 città in 110 Paesi, riunendo la comunità vintage di motociclisti di tutto il mondo.

L’edizione di Bari, attiva dal 2015, conta ogni anno oltre 1.000 motociclisti provenienti da tutta la Puglia, Basilicata, Molise e da parte della Campania, che si riuniscono sfilando per le vie della città.

Quest’anno il meeting point sarà in piazza della Libertà dove, al rientro dalla parata, si terrà il consueto carosello di attività d’intrattenimento con barbieri old style, musica e ballerini di Lindy Hop e con l’esposizione di moto nuove dei principali brand. In piazza Massari, invece, avrà luogo il consueto mercatino vintage mensile che in questa speciale occasione arricchirà la propria offert.

“Quest’anno – ha spiegato Franco Di Terlizzi – la manifestazione si confermerà come evento divertente e in continua crescita di adesioni, tra i partecipanti e anche tra gli spettatori, per una giornata all’insegna della solidarietà e dello stare insieme. Fare festa, è uno degli obiettivi dell’evento ma, ancora più importante, è la raccolta fondi in favore della ricerca scientifica, in particolare sul tumore alla prostata e sulla salute mentale maschile che spesso porta al suicidio. A questo proposito voglio ricordare che non si potrà donare durante la manifestazione ma occorre registrarsi al sito mondiale di Gentleman’s ride oppure unirsi al gruppo Puglia Dapper. Il messaggio che vogliamo veicolare è un modello di motociclista elegante, ben vestito e soprattutto prudente sulla strada e che, su motociclette classiche e vintage, si colloca indubbiamente fuori dagli stereotipi di persone ‘sporche e cattive’ che infrangono le regole. Il tour della città quest’anno si fermerà nel centro che rimane la parte più attrattiva della città. Tra le novità di questa edizione l’angolo enogastronomico del blogger Baffetto Food, che fornirà a chi viene da fuori graditi consigli su come e dove mangiare piatti tipici in città”.

“L’amministrazione comunale – ha ricordato l’assessore Petruzzelli – ha sempre sostenuto il Distinguished Gentleman’s Ride, sin dalla sua prima edizione. Un evento che quest’anno si svolge in contemporanea in settemila città in 110 Paesi in tutto il mondo. La caratteristica più interessante di questo tour motociclistico per le vie della città è che riesce a coniugare alla perfezione il momento ludico con quello educativo e solidale. La partecipazione, in continuo aumento anno dopo anno, dimostra che è un’idea che funziona. Il nostro invito è quello di donare con il cuore: anche una somma minima è importante per una causa così nobile. E Bari non poteva mancare, sia come presenza che come spinta solidale”.

“Ringrazio gli organizzatori del Distinguished Gentleman’s Ride – ha detto la consigliera Paparella – per aver rinnovato, anche quest’anno, una manifestazione dal carattere certamente contemporaneo, ricca di eventi collaterali come il Garage Gallery, molto interessanti e coinvolgenti, grazie ai quali è cresciuta enormemente in questi anni. Ormai possiamo affermare che si tratta di un appuntamento davvero partecipato e sentito dalla comunità barese e non solo, comprese famiglie e persone non proprio appassionate delle due ruote. Sono sicura che i valori positivi che animano i partecipanti, la solidarietà, la guida responsabile, l’attenzione al patrimonio storico e artistico della città contribuiranno alla ulteriore crescita della manifestazione, anno dopo anno”.

La Distinguished Gentleman’s Ride è stata fondata nel 2012 a Sidney, in Australia, da Mark Hawwa ed è ispirata a una foto di Don Draper, protagonista della serie televisiva statunitense “Mad Men”, a cavallo di una moto classica mentre indossa il suo abito migliore. Obiettivo dell’evento è quello di raccogliere fondi destinati alla ricerca per la lotta al tumore della prostata e allo sviluppo di programmi di assistenza psicologica per la prevenzione dei suicidi, devoluti a partner quali la Movember Foundation, la più grande organizzazione mondiale di andrologia.

 

Info e registrazione:

pagina face book: puglia dapper

www.gentlemansride.com 

LASCIA UN COMMENTO