L’associazione HELIAIME al Dharmha di Casamassima

0
140

Si è tenuta mercoledì 18 settembre, presso la struttura Dharmha di Casamassima,  l’attività di formazione e addestramento di simulazione avanzata di emergenza sanitaria in volo, rivolta ai piloti aerosoccoritori appartententi al 15° stormo dell’Aeronautica Militare , 84° C.SAR di Gioia del Colle.

 

 

  

Un evento unico presso la struttura Dharma di Casamassima che ha visto la partecipazione dell’associazione l’HELIAIME. Quest’ultima  organizza corsi di formazione per operatori di Elisoccorso, rivolto a Medici e Infermieri che hanno voglia di acquisire le specifiche competenze richieste ai membri di equipaggi H.E.M.S. Si sono visti in azione equipaggi di volo,  personale sanitario nella operatività di recupero e procedure di autosalvamento in deprivazione sensoriale, in scenari notturni. A rappresentare HELIAIME il presidente Dino Losacco che abbiamo intervistato.

Note sull’associazione HELIAIME, “Helicopter Associazione Infermieri e Medici di Elisoccorso”: nasce nell’aprile 2011 spinta dall’entusiasmo e dalla determinazione dei suoi fondatori. L’associazione è costituita, apartitica, non a scopo di lucro. Heliaime si avvale della professionalità di un gruppo di Istruttori professionisti, accreditati in ambito di Formazione ed Emergenza Sanitaria e supportata da consulenti specializzati in materia di Aviazione Civile; inoltre collabora a stretto contatto con reparti di volo militari. La decisione di costituire l’Associazione Heliaime è nata dalla condivisione di eventi epocali che hanno generato progressi sul campo assistenziale in materia di Elisoccorso. Il confronto e le ambizioni nell’ambito dell’Emergenza Sanitaria ci hanno accomunato sulla scelta di obiettivi come l’Uniformità della qualità assistenziale e professionale, attraverso la Formazione. HELIAIME svolge attività Scientifica, Formativa e Culturale in ambito di Emergenza Sanitaria organizzando eventi, pubblicazioni, progetti e quant’altro possa essere utile al perseguimento degli scopi statutari. Tutta l’attività formativa è basata principalmente su esperienze dirette ricreate grazie all’utilizzo della tecnologia nel campo della formazione sanitaria. Grazie all’ausilio di simulatori ad alta fedeltà, l’esperienza del discente viene portata il più vicino possibile alla realtà. L’associazione ha ideato un programma di Donazione denominato “io cresco col sorriso” per bambini affetti da patologia oncologica, nel quale, una parte della quota d’iscrizione è destinata a tale progetto, l’intera somma è devoluta per garantire loro il necessario per un sorriso.

Antonio Carbonara

 

LASCIA UN COMMENTO