Un arresto per droga ad Andria

0
106

Finanzieri della Compagnia di Andria, nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto L.A., cittadino andriese, classe 1973, con precedenti specifici, in quanto dedito allo spaccio di diverse dosi di hashish e marijuana, nel centro storico della città federiciana.

 

 

In particolare, un finanziere, libero dal servizio, mentre era a bordo della sua bicicletta, individuava un uomo dal fare circospetto che veniva sorpreso dapprima cedere ad un occasionale acquirente una dose di sostanza stupefacente in cambio di una banconota da € 10,00 e successivamente riporre all’interno di una canalina di scolo altri involucri della stessa specie di quelli ceduti poco prima ad un ragazzo che, intanto, si era dato a precipitosa fuga.

L’immediata reazione del finanziere permetteva di bloccare il pusher e recuperare le ulteriori dosi di stupefacente. Intanto, a seguito del raccordo informativo con i propri colleghi, veniva raggiunto dalla pattuglia in servizio che prontamente provvedeva alla perquisizione personale e domiciliare dell’abitazione dello spacciatore, all’esito della quale venivano rinvenuti, celate sulla persona 115 euro, quale provento dell’attività di spaccio ed ulteriori confezioni di marijuana e hashish di piccolo taglio.

Peraltro, sul soggetto è pendente la misura di sicurezza della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno in Andria, giusto decreto emesso dal Tribunale di Trani nel corso del 2015 e tuttora vigente.

Il soggetto è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ufficio stampa Guardia di Finanza di Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO