Pastore originario del Gambia pagato a 1,5 euro all’ora: arrestate due persone a Tuturano nel brindisino

0
391
Bolzano - Carabinieri Bolzano.

Un caso di sfruttamento sul lavoro a Tuturano nel brindisino. Un pastore originrio del Gambia lavorava per 14 ore al giorno, con un paga di circa 1,5 euro all’ora. Il giovane so svegliava alle  5 del mattino e viveva in una masseria all’interno della quale dormiva su un giaciglio. I carabinieri venuti a conoscenza della triste vicenda hanno arrestato un 51enne e la sua convivente 37enne, quest’ultima titolare della masseria, per i reati in concorso di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.

 

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO