Al via la quarta edizione di Asso Dj Festival (Bari-Bitonto)

0
173

Workshop, gare tra dj, esibizioni in piazza di performer di fama internazionale, per un mese di appuntamenti che uniscono il territorio barese e quello bitontino. L’Asso Dj festival giunge alla quarta edizione, regalando un calendario di iniziative ancora più variegato, in programma a Bari, Mariotto e Bitonto dal 23 agosto al 13 settembre.

 

L’obiettivo dell’evento – organizzato dalla sezione barese di Assodeejay-Associazione Nazionale Deejay Artisti, dalla Cooperativa Casm e dall’A.P.S. Dinamiche Culturali – è aprire una riflessione concreta sull’universo del djing, da un lato curando la formazione dei professionisti che oggi il mercato dell’intrattenimento richiede, dall’altro offrendo concerti live con dj locali e nazionali; uno spazio dove vige la regola del ‘divertimento sano’, capace di richiamare un pubblico di età ed estrazione diverse grazie al potere aggregante della musica.

È la mission che il festival persegue sin dal 2015, ‘anno zero’ della manifestazione – allora chiamata Asso Dj Show – che negli anni è cresciuta, ottenendo per l’edizione 2019 il patrocinio del Comune di Bitonto (con il bando ‘Rete dei Festival’), della Città Metropolitana di Bari e dell’Università degli studi ‘Aldo Moro’ di Bari. Una formula che continua a mietere successi: oltre 3mila persone hanno partecipato all’esibizione live di chiusura a Bitonto dell’edizione 2018 dell’Asso Dj Festival.

“Come associazione cerchiamo di ricordare che non servono alcool e droghe per godersi un concerto – ricorda Daniela Tatulli, responsabile di Assodeejay Bari e presidente di Dinamiche Culturali – Ecco perché durante gli appuntamenti in piazza abbiamo scelto di non allestire stand che vendano alcolici. Il nostro pubblico è fatto anche di giovanissimi e vogliamo dare il buon esempio”.

Gli eventi live in piazza

Teoria e pratica nel settore del djing si fondono nei due appuntamenti live che costituiscono il cuore dell’Asso Dj Festival. Si parte il 5 settembre a Mariotto (frazione di Bitonto) per una serata musicale in cui alla consolle si alterneranno i partecipanti al contest lanciato dalla kermesse a luglio, che garantirà al vincitore la pubblicazione di un pezzo con un’importante etichetta discografica e la possibilità di esibirsi in un club internazionale nel 2020. Dalle 20 in piazza Roma sono in programma dj-set con i protagonisti della scena musicale locale.

Chiude il festival un concerto evento, in programma il 13 settembre in piazza Cavour a Bitonto. Anche qui la competizione si fa seria: in apertura alle 20 si tiene la gara-spettacolo tra 8 dj provenienti da tutta Italia, che si sfideranno davanti a una giuria di professionisti del settore. A giudicarli saranno Alex Nocera – dj e producer internazionale con oltre 300 tracce all’attivo, al timone lo scorso anno del format M2o Music Selection su Radio m2o –, Sergio Mauri – dj e producer con 20 anni di carriera alle spalle, che ha suonato nei più importanti club del mondo, dalla Spagna alla Russia – e Sabrina Ganzer, speaker e conduttrice radiofonica di Radio m2o. Alla gara segue l’esibizione di Francesco Saponieri, in arte dj Frankye Polaris, per uno spettacolo che abbraccia i diversi linguaggi artistici: musica, danza, lettura e videoproiezioni sui ledwall e tante altre sorprese. Chiude la serata un dj-set ‘back to back’ con Alex Nocera e Sergio Mauri, accompagnati dalla voce di Sabrina Ganzer.

“Questo festival – spiega Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto – si svolge all’insegna delle regole e della correttezza che dovrebbero, sempre, essere rispettate da tutti gli ambienti in cui i dj svolgono la propria attività. È il segnale che ci si può divertire senza sballarsi, apprezzando la tecnica musicale e la tecnologia. Ed è un segnale che tocca i nostri ragazzi, direttamente”.

I workshop

Nell’ambito dell’Asso Dj Festival non mancano momenti di formazione professionale, con i workshop realizzati in collaborazione con Radio Uniba, Promusic Shop e con i partner tecnici Steinberg, Midi Music e Native Instrument.

Due gli appuntamenti ad agosto, entrambi in programma alle ore 17 nella sede di ProMusic Bari (Via delle Murge, 98). Il 23 agosto i product specialist della Steinberg sveleranno i segreti di uno dei software di produzione musicale più utilizzati dai professionisti della musica: il Cubase, mentre il 31 agosto il focus si sposta su una suite di programmi che non possono mancare nella formazione di un dj: Komplete Kontrol M32, Komplete Audio 6 MKII, Maschine MKIII e Komplete 12.

Doppio appuntamento in programma il 4 settembre. La sede di Radio Uniba al Palazzo dell’Ateneo di Bari ospita alle 10 una lezione aperta sul tema La radio come opportunità di lavoro, mentre alle 17 il Torrione di Bitonto fa da location al workshop sul software di mixaggio Traktor, organizzato dalla Overbeat Records.

Chiudono il calendario dei workshop del Festival, due focus che indagano tematiche importanti per la formazione a tutto tondo del dj: il 9 settembre al Torrione di Bitonto si analizzano dalle 17 gli aspetti che caratterizzano il personaggio al di là del professionista (evento organizzato dall’associazione Dinamiche culturali), mentre il 10 settembre è ancora Radio Uniba a ospitare alle 10 il project work sul Programma radiofonico.

“Sono sempre più i giovani, alcuni anche in tenera età – ricorda Mario Di Gioia, presidente nazionale di Assodeejay – che si approcciano per gioco all’arte del djing, agevolati dalla diffusione delle nuove tecnologie. Ciò comporta un approccio al mercato del lavoro non responsabile: essendo carenti di nozioni in materia di legalità del mondo lavorativo, normativo, contributivo e fiscale, prestano spesso la loro opera ‘in nero’, arrecando danni alla credibilità della categoria e di riflesso al mercato del lavoro e alle attività commerciali fruitrici di tale professionalità”.

Tutti gli eventi della kermesse sono gratuiti e a ingresso libero. Per rimanere aggiornati sugli eventi si può chiamare il numero 327 2884725 o visitare la pagina Facebook di Asso Dj Festival.

Ufficio stampa Asso Dj Festival

redazione

LASCIA UN COMMENTO