Risarcita dopo 12 anni la famiglia di un 33enne barese morto in moto

0
381

Sarà risarcita la famiglia di un 33enne barese morto in moto in un incidente stradale,  in prossimità dei curvoni di di Palese (Bari) circa due anni fa. Il Tribunale civile di Roma ha condannato l’Anas a risarcire in quanto “la barriera protettiva presentava una discontinuità suscettibile di aggravare le conseguenze di un impatto”. L’incidente avvenne nella tarda serata dell’8 aprile 2007. Secondo i rilievi  il motociclista “agganciò” la parte sporgente del guardrail metallico, che gli trapassò il corpo.

Antonio Carbonara

 

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO