Arrestato l’ex giudice Francesco Bellomo: indagato anche per calunnie al premier Conte

0
300

Arresti domiciliari per Francesco Bellomo, l’ex giudice barese del Consiglio di Stato accusato di maltrattamenti ed estorsione nei confronti di cinque ex borsiste. Ex docente e direttore e direttore scientifico dei corsi post-universitari per la preparazione al concorso in magistratura della Scuola di Formazione Giuridica Avanzata ‘Diritto e Scienza’, Bellomo è indagato anche per i reati di calunnia e minaccia ai danni dell’attuale presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

 

Antonio Carbonara

 

 

LASCIA UN COMMENTO