Petruzzelli di Bari: il Consiglio di Indirizzo chiude il bilancio in attivo per il quinto anno consecutivo

0
435

Il Teatro Petruzzelli prosegue nel suo percorso virtuoso, fra incremento produttivo, conti in ordine, maggiori incassi e punteggio del Fus in ulteriore crescita.

 

Il Consiglio di Indirizzo, presieduto dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha approvato all’unanimità il Bilancio Consuntivo che per il quinto anno consecutivo, chiude con un avanzo di gestione: quest’anno l’utile si aggira sui 78 mila euro.

 

“Il Petruzzelli – dichiara il presidente della Fondazione lirica e sindaco del capoluogo pugliese Antonio Decaro– non è solo un simbolo centrale della cultura a Bari, è anche una grande impresa culturale. Fare ogni anno il punto sui numeri del bilancio, significa rendere conto ai cittadini su come vengono investite le loro risorse. In questi anni abbiamo lavorato con il Sovrintendente, i consiglieri di indirizzo e i revisori per dare stabilità al teatro ed alle sue straordinarie maestranze, senza tralasciare l’innovazione e la qualità dell’offerta artistica e culturale. Su questi dati possiamo ora continuare a lavorare sul futuro del Teatro Petruzzelli, della Fondazione e del suo brand che può fare la differenza in una strategia di promozione turistica della città e della regione”.

Dal 2015 ad oggi la gestione del sovrintendente Massimo Biscardi ha anche conseguito un incremento del punteggio assegnato dal FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo). Dai 1092 punti del Fus del 2017 il Petruzzelli è infatti passato a 1279 punti, anche grazie all’incremento delle alzate di sipario.

Il cartellone del 2014 proponeva 89 spettacoli, quello del 2015 ne ha presentati 99, quello del 2016 ben 137, nel 2017 le rappresentazioni sono state 133, nel 2018 il sipario si è alzato 155 volte, fino alla fine del 2019 gli spettacoli saranno 165.

Il patrimonio netto disponibile ammonta a 4 milioni e 629 mila euro (100 mila euro in più rispetto alla precedente annata), gli incassi derivati dalla vendita dei biglietti e dalla sottoscrizione degli abbonamenti sono passati da 1 milione e 649 mila euro e 1 milione e 901 mila euro, i proventi sono passati da 660 mila euro a 1 milione di euro a cui vanno sommati anche 250 mila euro derivanti dalla tournée in Giappone dell’estate 2018.

I costi caratteristici dell’esercizio 2018 subiscono un aumento in proporzione all’ulteriore aumento della produzione. In estrema sintesi la gestione è stata virtuosa e le risorse, in prevalenza pubblica, sono state correttamente impegnate dal management dell’ente.

Ufficio stampa Fondazione Petruzzelli

redazione

LASCIA UN COMMENTO