La nuova Giunta a Bari: Monterisi, ‘presa di distanza da Emiliano’

0
381

E’ nata qualche giorno fa la nuova giunta Decaro, all’indomani della vittoria alle elezioni comunali a Bari “Io Sud”, attraverso il suo coordinatore regionale in Puglia, Nino Monterisi, entra nel merito delle scelte.

Monterisi ritiene che sarebbe stato necessario attendere l’esito delle indagini sulla compravendita dei voti prima di formare la Giunta.  Da indiscrezioni,  potrebbe esserci tra gli indagati eletti del centro-sinistra.

L’effetto speciale di questa sua giunta è la presa di distanza dal governatore Emiliano – sottolinea in nota Monterisi, l’esclusione di nomi di rilevo dell’entourage del presidente e l’inclusione di qualche Vendoliano . Questa sua scelta la dice lunga sulle alleanze prossime per spodestare Emiliano, ma neppure questo è uno scoop ( l’inserimento dell’ ex rettore Di Sciascio sarà un messaggio? ). Noi non siamo affascinati da queste telenovele caserecce, per questo ci stiamo già impegnando ad aggregare menti pensanti, distanti dalle trame di questa squallida politica, saranno in grado di valutare ogni elemento di criticità e suggerire azioni dirimenti. Siamo disponibili e pronti, come promesso in campagna elettorale, a supportare chiunque di questo governo metropolitano, sia di maggioranza che di opposizione purché dimostri, con i fatti, di avere a cuore le sorti di tutti i cittadini e saremo molto attenti che non si continuino ad operare scelte scellerate come quelle di Punta Perotti, del Teatro Petruzzelli, del sito archeologico di Palese, dell’imperversare degli ipermercati e dell’appena annunciato scempio della costa Ripagnola a Polignano. Non sarà un caso che in tutte queste operazioni figura sempre il nome di Emiliano ma poiché il buon giorno si vede dal mattino, c’è speranza che le cose possano cambiare in meglio naturalmente“.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO