“Innamorata” il primo album dell’artista Sabrina Schiralli

0
501

Venerdì 28 giugno sarà pubblicato su tutti gli store digitaliInnamorata”, primo lavoro discografico di Sabrina Schiralli, talentuosa musicista e docente, che unisce la musica classica, ben radicata in lei grazie a lungo percorso di studi in Conservatorio, al pop, genere al quale si è avvicinata per passione e per il canto, per dar vita ad un lavoro raffinato che rappresenta un inno alla vita.

 

 

Per me è un punto di arrivo – ha affermato l’artista – perché sicuramente corona un sogno e completo ciò che sono. Ma è anche un punto di partenza. Mi aspetto che con questo album, in molti possano conoscere la mia musica. Ad oggi, nonostante le numerose esperienze fatte, la gente conosce la mia parte tecnica, ma in questo mio primo cd c’è la mia anima artistica, che unisce tutto il mio essere”.

Cantante, musicista e pittrice, laureata in pianoforte e oboe al Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, oltre ad essere una talentuosa concertista molto attiva in Italia e all’estero, è insegnante di musica nel pubblico e nel privato. Sebbene si sia avvicinata alla musica attraverso il canto, si è dedicata allo studio di questa disciplina solo dopo il percorso conservatoristico, seguendo lezioni private e partecipando a varie masterclass.

Il cd, autoprodotto, nel quale mette insieme la sua voce al suo talento musicale, è formato da dieci tracce, nove cover e un inedito, al quale hanno partecipato Claudio Gala per la batteria e Gennaro Di Gennaro per le chitarre. Riguardo alle prime, sono stati scelti standard della musica nazionale e internazionale, legati tra loro dalla tematica dell’amore, sentimento che da appunto il titolo al progetto. “Guarda che luna”, “Respiro”, “Mi sono innamorato di te”, “Besame mucho”, “Imagine”, “E la luna bussò”, “Estate”, “Va bene, va bene così” e “Via con me”, sono proposte da Sabrina Schiralli in una nuova veste “soft pop”, che sfocia su generi meno popolari. A completare la raccolta di tracce c’è “Torno qui”, inedito scritto da Sabrina Schiralli.

Il brano parla di una storia d’amore in cui si potrebbero riconoscere in molti perché un amore impossibile, vietato. C’è il rifiuto di accettare quella condizione, di lottare con le unghie e con i denti per poter coronare il sogno d’amore, oltre alla mancanza di rassegnazione. A caratterizzare musicalmente questa canzone c’è l’oboe, con un assolo, suonato da me”.

Il progetto sarà presentato ufficialmente dal vivo sabato 29 giugno al teatro Bravò di Bari. La serata evento, che avrà inizio alle 22, sarà aperta con una speciale intervista rivolta all’artista

Infoline: 3274718998

Ufficio stampa Valter Cirillo

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO