Ancora accertamenti sulla morte di Antonio Stano a Manduria: le vessazioni come concausa

0
323

Ancora altre informazioni sulla morte di Antonio Cosimo Stano, il 66enne di Manduria. A fornirle, la questura di Taranto. In una nota si spiega che gli accertamenti disposti da Procura di Taranto e Procura per i Minorenni sulla documentazione clinica e sull’autopsia “consentono di mettere in correlazione l’esito fatale e le azioni criminose ad oggi addebitate”. Si potrebbero dunque aggravare le posizioni dei responsabili.

 

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO