Molfetta è pronta a sfidare il futuro: modelli matematici applicati all’agricoltura

0
93

Molfetta è pronta a sfidare il futuro puntando sulle sue ricchezze più autentiche, i prodotti della terra che da sempre la caratterizzano e sono motivo di orgoglio per la città intera, e sulle nuove “tecnologie” applicate all’agricoltura.

 

 

Sono nove le aziende del territorio che hanno aderit a Model-IT, il simposio internazionale in corso nell’auditorium Salvucci, che si chiude oggi, 12 giugno.

Le aziende si sono unite sotto il nome di Flavours of Molfetta (Oleificio cooperativo Goccia di sole, Terra di Olivi, Michele  De Ruvo, produzione ortaggi, Azienda agricola Azzollini Giuseppe, Azienda agricola Giulio Roselli, Azienda agricola Andrea Marino, Azienda agricola, Francesco Albanese, Azienda agricola Sempre verde, azienda agricola Fratelli Facchini).

Al simposio hanno aderito Italia, Belgio, Francia, Spagna, Giappone, Repubblica Ceca, Australia, Nuova Zelanda, Germania, Gran Bretagna, Corea, Norvegia, Cile, Olanda, Portogallo, Tailandia, Canada, Georgia, Taiwan. Ed è proprio con gli esperti presenti che i produttori locali hanno attivato collaborazioni che porteranno a sperimentazioni e alla partecipazione a progetti importanti.

L’evento si avvale dei patrocini della società scientifiche italiane: la Società Italiana di Orto-floro-frutticoltura (SOI), l’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria (AIIA), e la Società Italiana di Spettroscopia NIR (SISNIR), oltre al patrocinio Istituzionale della Regione Puglia e della Città di Molfetta.

«Iniziative come queste – sottolinea il sindaco, Tommaso Minervini – sono foriere di buone nuove e di ricadute importanti per tutti i settori produttivi e per l’economia di Molfetta che torna, così, a giocare un ruolo da protagonista».

ufficio stampa Comune di Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO