Festa dei popoli Bari – Il programma di domenica 19 maggio

0
581

La Festa dei Popoli di Bari, la più grande manifestazione multietnica di Puglia, si chiude domenica 19 maggio, nel Parco Giacomo Princigalli intitolato al politico del dialogo che fu membro della Costituente regionale e al quale è dedicata questa terza ed ultima giornata della manifestazione, organizzata dai Missionari Comboniani e dal Centro interculturale Abusuan.

 

Dalle ore 18 sino a mezzanotte, con ingresso gratuito, nei giardini di via Loiacono 3 (alle spalle del Multisala Showville), sono in programma incontri, musica, spettacoli e danze del mondo, esposizioni, attività sportive, cucina etnica, arte e artigianato, giochi e animazioni per bambini. Appuntamenti tutti nel segno della pace e dell’integrazione tra i popoli e le diverse culture.

La giornata si apre proprio con un incontro su Giacomo Princigalli, l’esponente politico scomparso nel 2017 che fu impegnato per il bene comune e la tutela della cosa pubblica. A seguire spettacoli di danze rumene e georgiane ed esibizione del progetto musicale Raffaella Direnzo & Tata Box. La serata prosegue con il cantautore “barisiliano” Dario Skèpisi che mescola bossanova, southern jazz e radici baresi e l’Orchestra Popolare di Via Leuca, progetto multietnico nel quale l’antico spirito di accoglienza del Salento tiene insieme sonorità africane del Kenia e canti in lingua Malawi, danze sufi del Mediterraneo e musica proveniente dai Balcani. L’Orchestra è composta da Antonio Castrignanò, Meli Hajderaj, Ramesh Pitchchi, Richard Gathiomi Murigu, Meissa Ndiaye, George Oduor, Giuseppe Spedicato, Gianni Gelao, Alessandro Monteduro, Raffaella Aprile e Rocco Nigro. La Festa dei Popoli si chiuderà con il Rumba de Bodas, la band bolognese con all’attivo tre dischi che miscela funk e ska con laute dosi di vibrazioni latine.

L’ingresso è gratuito. Info 080.5010499 – 080.8090139.

redazione

LASCIA UN COMMENTO