Certificati digitali a Ruvo di Puglia: servizi dal pc di casa

0
478

Certificati di Nascita, Cittadinanza, Esistenza in vita, Stato di famiglia, Residenza, Iscrizione temporanea all’anagrafe, Matrimonio, Vedovanza, Stato libero e Morte; è lungo l’elenco dei certificati che i Ruvesi possono ottenere comodamente dal proprio computer di casa senza passare dagli uffici comunali, risparmiando così tempo e denaro.

 

Grazie all’adesione del Comune di Ruvo di Puglia al progetto Area Vasta Metropoli Terra di Bari infatti, utilizzando la sezione dedicata a Ruvo su www.egov.ba.it , la piattaforma tecnologica dedicata alla erogazione di servizi di e-government nei Comuni dell’Area Metropolitana di Bari, i cittadini potranno ottenere certificati anagrafici e di stato civile perfettamente validi per se stessi o per i componenti della propria famiglia anagrafica senza uscire di casa, evitando code agli sportelli e,diversamente da come accade per le operazioni negli uffici, senza pagare i diritti di segreteria.

Possono utilizzare il servizio tutti i cittadini residenti a Ruvo di Puglia e i non residenti che però siano stati residenti in passato e abbiano avuto un evento di stato civile registrato presso il Comune di Ruvo.

Il servizio è curato dall’ufficio innovazione tecnologica del Comune.

Per richiedere i documenti è necessario utilizzare il proprio codice SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale (facilmente reperibile) e raggiungere il portale dedicato (anche attraverso il sito internet istituzionale del Comune di Ruvo di Puglia); i certificati generati dalla piattaforma possono essere scaricati e stampati autonomamente e sempre on line sarà possibile pagare anche la marca da bollo per i documenti per i quali fosse necessario.

Sulla piattaforma sono anche disponibili suggerimenti e facsimile da utilizzare per le autocertificazioni.

“Questo servizio – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – rappresenta un cambio significativo nella vita quotidiana di ognuno di noi. Invitiamo tutte e tutti a sperimentare subito, anche per prova questa nuova, importante opportunità: la possibilità di ottenere in autonomia i certificati di cui abbiamo bisogno direttamente sul computer di casa, anche fuori dagli orari di apertura degli uffici, ci aiuterà a migliorare la qualità del nostro quotidiano e ad avere un rapporto più sereno con gli uffici comunali.”

Area Vasta Metropoli Terra di Bari è un progetto della Regione Puglia finanziato per 1,7 milioni con fondi europei e realizzato dal raggruppamento exprivia, links Management and technology Telecom Bari come capofila e la decisione di altri 27 comuni. Tra gli obiettivi generali del progetto la diffusione omogenea dei servizi presso la PA locale a cittadini e ad imprese e la standardizzazione dei servizi nella PA locale sulla base di standard nazionali e standard regionali.

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO