Festival Teatro Lab 2.0 a Gioia del Colle

0
265
Teatro: festival lab 2.0 a Gioia del Colle

ANSA) – BARI, 23 APR – Terza edizione del festival Teatro Lab 2.0 ‘Chièdiscena’, dal 2 al 12 maggio al Comunale Rossini di Gioia del Colle (Bari), dedicata alle ‘Differenze’, tema di tutti gli spettacoli. Tra le novità di quest’anno, la compagnia spagnola Melpómene Teatro, che l’11 sarà protagonista della sezione internazionale con ‘#Cadens’, spettacolo sulle migrazioni, oltre a 13 matinée realizzate da scuole superiori di secondo grado e associazioni culturali in arrivo da molte città italiane, da Milano a Catania, selezionate con bando di concorso. Il Galà inaugurale e di chiusura è affidato, come da tradizione, a 43 studenti del laboratorio dell’Iiss Canudo-Marone-Galilei di Gioia del Colle: in scena “Alice Freak Circus”, con la regia del direttore del festival, Maurizio Vacca. Poi, il 4 maggio, il concerto dei Tamorra Felice, per una festa in piazzale Rossini; il 5 la compagnia Eco di Fondo parla di autismo riscrivendo la storia di “Dedalo ed Icaro”, prodotto dall’Elfo Puccini di Milano, con la drammaturgia di Tindaro Granata. il 7 l’Università della Terza Età di Gioia del Colle con la performance “Frammenti”, per la regia di Ugo Maurino, padrino di questa edizione; il 10 l’esito del laboratorio con gli studenti voluto da Eco di Fondo con la residenza artistica della compagnia spagnola Melpómene Teatro, che l’11 sarà protagonista della sezione internazionale con ‘#Cadens’, spettacolo sulle migrazioni. Inoltre Sic! ProgettAzioni Culturali per il terzo anno consecutivo avvia con l’Iiss 49 progetti di alternanza scuola-lavoro tra storytelling, cura del pubblico e tecnica di palco, insegnando agli studenti non solo l’arte dello spettatore ma le principali fasi di organizzazione e realizzazione del festival. E il percorso di visione critica sarà curato da esperti della Casa dello Spettatore di Roma. (ANSA).

 

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO