Il weekend di Pasqua apre l’alta stagione alle grotte di Castellana

0
108

Il weekend di Pasqua (nei giorni compresi tra il 18 e il 22 aprile) e il lungo ponte compreso tra giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio apre l’alta stagione alle Grotte di Castellana (Ba), complesso carsico tra i principali attrattori di Puglia, tra i siti turistici a pagamento più visitati in Italia. Sarà un intenso periodo quello che attende gli operatori e gli addetti ai lavori delle grotte situate nel cuore della Puglia.

 

 

Quasi 20 possibilità di visita, ugualmente suddivisi tra l’itinerario completo fino alla Grotta Bianca e l’itinerario parziale, ugualmente suddivisi tra la mattina e il pomeriggio. Confermata la struttura organizzativa del 2018 con la chiusura al traffico dell’intera zona di piazzale Anelli (sia per il fine settimana di Pasqua e Pasquetta che per le date del 25 aprile e dell’1 maggio) e con l’implementazione del servizio di assistenza e sicurezza. Attivo anche il servizio di acquisto online dei biglietti di ingresso alle grotte di Castellana sulla piattaforma ticketone.it per essere certi dell’ingresso al complesso carsico nell’orario desiderato (il costo intero per l’itinerario completo è di 16 euro, per quello parziale di 13 euro).

“Siamo pronti ad accogliere un flusso di turisti che ci aspettiamo ampio – ha commentato il presidente Victor Casulli, a capo del Consiglio d’Amministrazione composto dal vice presidente Francesco Manghisi e dalla consigliera Maria Lacasella – Come già successo lo scorso anno, l’obiettivo è quello di offrire il massimo comfort ai tantissimi visitatori che scelgono le grotte di Castellana e l’area verde della nostra pineta per trascorrere le proprie vacanze e i propri momenti di relax, ma anche quello di ottimizzare i flussi di visita per rendere l’esperienza nel nostro sottosuolo la migliore possibile”.

HELL IN THE CAVE ALLE GROTTE DI CASTELLANA

NUOVE REPLICHE IL 24 E IL 30 APRILE

Ad arricchire il programma delle prossime festività pasquali e non solo, anche una doppia replica di Hell in the Cave – versi danzanti nell’aere fosco, il più grande show aereo sotterraneo del mondo, rappresentazione multimediale dell’Inferno di Dante Alighieri, l’unico spettacolo stanziale di Puglia.

Ispirato ai gironi danteschi della Divina Commedia, Hell in the Cave è l’inferno visto dal centro della terra, a 70 metri di profondità, fra concrezioni carsiche disegnate dalla natura in 90 milioni di anni. Uno scenario suggestivo fa da cornice ed è al contempo protagonista dello spettacolo, fra anime dannate e demoni ma anche celestiali figure candide guidate dalla incantevole Beatrice. Il cast di ballerini e attori rende unica l’esperienza di Hell in the Cave che da sempre colleziona numeri da primato.

Due gli spettacoli in calendario: mercoledì 24 e martedì 30 aprile. I biglietti per Hell in the Cave sono in vendita online sul circuito ticketone.it. Info e prenotazioni al numero 3391176722. Possibile anche la combinazione biglietto Grotte di Castellana (visita completa con Grotta Bianca) + biglietto Hell in the Cave: il costo complessivo sarà di 28 euro al posto di 36 euro.

Per l’Inferno di Dante a 70 metri di profondità, previste due repliche anche nel mese di maggio, venerdì 10 e venerdì 31. L’inizio dello spettacolo è sempre alle ore 21.

GLI ORARI DI VISITA ALLE GROTTE DI CASTELLANA

VALIDI AD APRILE E MAGGIO

 

Visita completa in lingua italiana: ore 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.00 – 15.00 – 16.00 – 17.00

Visita completa in lingua inglese, tedesca e francese: ore 11.00 – 16.00

Visita parziale in lingua italiana: ore 10.30 – 11.30 – 13.00 – 14.30 – 15.30 – 18.00

Visita parziale in lingua inglese e tedesca: ore 9.30 – 13.00 – 14.30 – 18.00

Il servizio di prenotazione è riservato soltanto ai gruppi superiori a 20 ingressi.

Per i singoli sarà sufficiente presentarsi in biglietteria almeno 30 minuti prima della visita scelta.

È possibile, per il solo periodo compreso tra marzo e novembre, preacquistare il biglietto attraverso il circuito TicketOne fino a 24 ore prima della visita scelta.

Per qualsiasi altra esigenza scrivere a segreteria@grottedicastellana.it oppure chiamare il numero 0804998221

17 MILA VISITATORI ALLE GROTTE DI CASTELLANA

NEI PRIMI TRE MESI DEL 2019

 

Sono stati 17040 i visitatori delle grotte di Castellana (Ba) nei primi tre mesi del 2019, con un picco notevole di utenti registrato nel mese di marzo (11996 turisti, uno dei dati migliori di sempre per il terzo mese dell’anno). “Marzo 2019 ha fatto registrare, per quanto riguarda il flusso di turisti, una conferma del trend degli ultimi anni – ha commentato il presidente Victor Casulli – con l’aumento del turismo straniero e una leggera flessione del turismo scolastico, dato quest’ultimo che ormai si conferma in calo già a partire da qualche anno. Proprio in relazione a questi riscontri, nei mesi scorsi abbiamo avviato e pianificato contatti con alcune tra le più importanti realtà del territorio, lanciando iniziative che andremo a concretizzare a breve. Così come già fatto con la dirigenza dello Zoosafari, per esempio, ma anche nell’ambito dell’Associazione Grotte Turistiche Italiane, continuiamo a pensare che un lavoro progettuale in rete sia la strada giusta per il raggiungimento degli importanti obiettivi prefissati, per l’aumento dei flussi turistici e per il miglioramento dell’offerta e dei servizi al visitatore”.

NEL 2018 TURISTI SODDISFATTI PER IL 93,2%

GROTTE DI CASTELLANA “TOP” NELLA CLASSIFICA DEI LUOGHI DELLA CULTURA

Cosa hanno in comune, nel corso del 2018, la Galleria degli Uffizi di Firenze, villa d’Este a Roma e il Museo archeologico nazionale di Napoli per la categoria musei, la Venaria Reale di Torino, il Colosseo e la Casa di Giulietta a Verona per la categoria attrazioni, il Parco del Valentino a Torino, le Grotte di Castellana (Ba) e le Terme di Caracalla di Roma tra i parchi: sono tutti ai primi posti nella classifica dei luoghi della cultura italiani più recensiti e apprezzati, graduatoria stilata da Travel Appeal, studio che fotografa l’offerta digitale e la soddisfazione degli utenti durante l’anno appena trascorso rispetto a tutti i musei, attrazioni, biblioteche, parchi e archivi censiti dal ministero per i Beni e le attività culturali, rilevate attraverso l’analisi dei siti di recensioni più diffusi in Italia.

Sono state analizzate migliaia di strutture (6.610 tra musei, attrazioni, parchi, archivi e biblioteche) e quasi 700 mila recensioni: 8.327 sono state le review per le grotte di Castellana con sentimenti positivi al 93,2%, oltre la media di soddisfazione fatta registrare sia per i turisti italiani (92%) che per quelli stranieri (88%) in tutta Italia e nella regione Puglia. Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.grottedicastellana.it e sui canali social di Grotte di Castellana.

redazione

LASCIA UN COMMENTO