La Cantiga de la Serena a Novoli (Le) e Franco Chirivì a Galatone (Le)

0
99
Al Teatro Comunale di Novoli (ore 21 – ingresso 6 euro) presentazione ufficiale de “La Fortuna“, nuovo progetto discografico del progetto “La Cantiga de la Serena“, prodotto nella collana Fonosfere by Dodicilune. Il trio pugliese è composto da Fabrizio Piepoli (voce, santur, chitarra, shruti box, percussioni), Giorgia Santoro (flauto, flauto basso, bansuri, xiao, tin whistle, scacciapensieri, cimbali) e Adolfo La Volpe (oud, cetra corsa, chitarra portoghese, bouzouki irlandese, saz, laud, armonium indiano, glockenspiel). La Fortuna è una raccolta di canti della tradizione popolare pugliese dal Salento al Gargano (ninnananne, tarantelle, pizziche) accostati ad antiche cantighe e romanze sefardite (espressione della cultura degli ebrei spagnoli) e splendide melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e irlandese, antichi canti di gioia, di preghiera e d’amore. Un viaggio millenario nella musica del Mediterraneo, vero e proprio ponte culturale tra Oriente ed Occidente, tra i ritmi ipnotici ed incantatori della tarantella del sud Italia, le ammalianti melodie ebraiche, i tempi dispari della musica mediorientale e balcanica. Musiche che celebrano semplicemente la vita quotidiana. Un esempio importante di come diverse culture e religioni possano convivere pacificamente e sopravvivere nei secoli attraverso l’esperienza musicale, ed al tempo stesso la testimonianza di un’epoca in cui le tradizioni culturali appartenenti a popoli differenti si mescolavano ed arricchivano a vicenda in maniera naturale. Il concerto, in collaborazione con Workin’ Label, conclude “Novoli sounds good” la sezione dedicata alla musica di Passi Comuni, stagione serale del Teatro Comunale realizzata dalla residenza di Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con Comune di Novoli e Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno della Regione Puglia (Assessorato all’Industria culturale e turistica – FSC 2014-2020). Info e prenotazioni  328.2862885 – 3403129308 – 3277372824 – 3200119048 – teatrocomunaledinovoli@gmail.com.

Al Teatro Comunale di Galatone (ore 21 – ingresso 7/5 euro) il chitarrista salentino Franco Chirivì presenterà invece “Nas Cordas“, nuovo progetto discografico interamente dedicato alla musica popolare brasiliana. “Franco Chirivì è un chitarrista con uno stile molto caldo e personale. Il suo modo di suonare e gli arrangiamenti di queste classiche canzoni brasiliane sono molto belli”, è il lusinghiero pensiero del chitarrista e compositore statunitense Mike Stern che arricchisce il booklet. Durante il concerto – introdotto da Gianfranco Salvatore (etnomusicologo, critico musicale, polistrumentista e compositore) – il chitarrista salentino proporrà i dieci brani del disco affiancato da Gianni Rotondo (chitarre e voce) e Antonio Valzano (percussioni). La tracklist propone “Senhoras do Amazonas” di João Bosco, “Let Me Go” di Ed Motta, Chico Navarro e Mike Ribas (ispirata dalla versione di Eliane Elias), “Agarradinhos” di Roberto Menescal e Rosàlia De Souza, “Carta de Pedra” (ispirata dalla versione di Marco Pereira), “Catavento e Girassol” e “Rio de Janeiro” di Guinga e Aldir Blanc, “Beija Flor” di Nelson Cavaquinho, “Carinhoso” di Pixinguinha, “Maria Ninguem” di Carlos Lyra, “Valsa da Noite” di Mario Sêve. “Sentire propria una musica che viene da lontano vuol dire riconoscersi nelle emozioni che essa esprime. Non è stato necessario, per me, comprendere le parole per capirne il messaggio: la musica brasiliana si esprime compiutamente attraverso il ritmo, la melodia e l’armonia, che sono d‘altra parte gli elementi fondamentali della musica”, sottolinea nelle note di copertina Chirivì. “Attraverso il suono della chitarra il disco mira a catturare quell’accordo di emozioni e sentimenti – a volte in “tensione” tra loro – che questa musica riesce a far convivere in armonia e bellezza. Un insieme tra nostalgia, malinconia e felicità”, prosegue. “L’uso di chitarre di diverse tipologie nasce dall’esigenza di esprimere e valorizzare ogni brano nel rispett o della propria identità sonora”. L’evento è promosso da Musicando in collaborazione con Dodicilune, Comune di Galatone, Tracce Creative e Compagnia Salvatore Della Villa.

L’etichetta Dodicilune, fondata e guidata da Gabriele Rampino (direttore artistico) e Maurizio Bizzochetti (label manager) è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di oltre 250 produzioni di artisti italiani e stranieri. Distribuiti nei negozi in Italia e all’estero da IRD, i dischi Dodicilune possono essere acquist ati anche online, ascoltati e scaricati su una cinquantina tra le maggiori piattaforme del mondo grazie a Believe Digital.

 
Info e catalogo su www.dodiciluneshop.it
Cartella stampa disco e ascolto brani in anteprima (solo per utenti iscritti) su Ijm.it
redazione

LASCIA UN COMMENTO