Quasi 10mila i richiedenti reddito di cittadinanza a Bari

0
393

ANSA) – BARI, 09 APR – Nel mese di marzo 71.735 pugliesi hanno presentato domanda per il Reddito di cittadinanza, si tratta dell’8,9% del totale nazionale (808 mila domande). I dati sono resi noti dall’assessorato regionale al Welfare. Per il 60% si tratta di domande presentate da donne; solo il 22,6% sono domande presentate da persone in età tra i 25 e i 40 anni, mentre oltre il 61,25% ha più di 40 anni. Oltre 20mila le domande dalla provincia di Bari, di cui quasi la metà dal capoluogo. Di queste, oltre 70mila domande, circa un terzo, è stato presentato nei Caf. “Il Reddito di Cittadinanza ha attratto soprattutto cittadini ultraquarantenni e ultracinquantenni, che tipicamente hanno più anni di disoccupazione e che, quindi, relativamente meno impegneranno i Centri per l’Impiego e i ‘navigator’ che verranno” spiega la Regione. Sulla base della prima profilatura dei richiedenti, l’assessorato al Welfare potrà definire il nuovo Reddito di Dignità, dando “copertura – spiegano – a chi non ha i requisiti per presentare domanda RdC”.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO