Aspettando il Medimex a Foggia: città in festa con live, vetrine dei negozi a tema e altre iniziative

0
142

Foggia si veste di musica. Non solo con i suoni, ma anche con i colori e i sapori. E attende l’evento dell’anno con i live e le altre iniziative di Aspettando Medimex. Confcommercio provincia di Foggia, in collaborazione con la Camera di Commercio locale, ha affidato agli studenti dell’Accademia delle Belle Arti foggiana l’allestimento delle vetrine degli esercenti, con la riproduzione di strumenti musicali e locandine di importanti dischi realizzati con materiale di riciclo. La città è già in festa, con le teche dei negozi adornate a tema, concerti sparsi ovunque e cocktail, creati dai barman di Fipe Confcommercio (la lista dei bar sarà pubblicata sulla pagina Facebook di Confcommercio Foggia), serviti nei locali che hanno preso i nomi dei fantastici quattro, John, Ringo, Paul e George. D’altro canto, l’edizione Spring dell’International Festival & Music Conference organizzata da Puglia Sounds dall’11 al 14 aprile a Foggia, dove i protagonisti dei concerti a ingresso libero in piazza Cavour saranno Renzo Arbore con un collettivo di grandi jazzisti (12 aprile) e il musicista britannico Bryan Ferry (13 aprile), celebrerà i Fab Four con gli ospiti internazionali Pattie Boyd e Klaus Voormann e la serata “Beatles and more” con l’Orchestra Young del Conservatorio Giordano.

 

Per Aspettando Medimex sono in programma live a ingresso libero sino all’11 aprile al Teatro del Fuoco, nel Parco Città, nel locale Alibi, a Palazzo della Dogana e in via Vittorio Emanuele, con appuntamenti gestiti da AVL TEK che spaziano dal blues al jazz, dall’hip hop all’indie rock.

Dopo i concerti di Joy Music e Ainè dei giorni scorsi, martedì 2 aprile (ore 21) la programmazione prevede, al Teatro del Fuoco, il musical “E sarà domani” realizzato dall’Associazione Comunità sulla strada di Emmaus per i sui primi 40 anni di attività sul territorio dauno, mentre mercoledì 3 aprile (ore 21), sempre al Teatro del Fuoco, sarà di scena la Skart Dynamic Orchestra, la prima orchestra sociale della città di Foggia. Gli appuntamenti proseguono giovedì 4 aprile (ore 17), nel Parco Città, con il laboratorio di hip hop 4 Arti a base di breakdance, song writing, beatmaking e street art. Sempre giovedì 4 aprile (ore 21), al Teatro del Fuoco, doppio spettacolo: si inizia con lo show musicale “La notte che Franco Dema suonò il blues” ispirato alla vita di alcuni grandi musicisti dauni e si prosegue con Pasta Nera Jazz Project nel quale la musica afro-americana incontra la tradizione popolare del Gargano e dei Monti Dauni.

Venerdì 5 aprile (ore 21), i Favonio, band foggiano che suona jazz, blues, latin, funk e anche canzoni d’autore, è ospite dello speciale Loop Festival, manifestazione che unisce il mondo della musica contemporanea al meglio del filmmaking internazionale e che per l’occasione propone un racconto audiovisivo del Brit Rock, ovvero la musica britannica post Beatles. Quindi, giovedì 11 aprile (ore 21), in corso Vittorio Emanuele, concerto indie-rock “The Local Waves” con Keplero, Fiume, Gialli Grazioli, Palio Weekend e Icebox. Infine, domenica 14 aprile (ore 21), nel Parco Città, party di chiusura del Medimex con quattro dj set e il live dei Sis Felix, storica newdarkwave band foggiana.

Progetto FSC – FESR Regione Puglia

redazione

LASCIA UN COMMENTO