In uscita la nuova guida turistica della città di Acquaviva delle Fonti

0
60

Ricca di grafiche e illustrazioni, di itinerari tematici e angoli nascosti, la prima guida turistica di Acquaviva delle Fonti, fresca di stampa, racconta la città in tanti dettagli, tutti da scoprire per chi viene a visitarla, ma anche per chi già la conosce e vuole solo riscoprirla.

 

Acquaviva delle Fonti conserva millenni di storia e tradizioni, dagli angoli più nascosti, ai percorsi storico-artistici, fino a quelli ciclo – turistici, e agli scorci più suggestivi per farsi un selfie. Sfogliando la guida si può trovare una città divertente, solare e genuina. Un condensato di oltre 60 pagine in cui, attraverso parole e fotografie sono raccontate la storia, le tradizioni e l’enogastronomia di un’entro terra da scoprire.

Una guida pratica ed essenziale, colorata e pensata per un pubblico interessato ad esplorare nuove realtà e a conoscere un luogo attraverso le abitudini e i suggerimenti dei locali. Oltre alle meravigliose immagini del centro cittadino e aeree, la guida propone brevi descrizioni delle bellezze locali per godere al massimo di percorsi ricchi di cultura, sapori e saperi.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla Confcommercio ed imprese locali in collaborazione con la Proloco Curtomartino che ne hanno condiviso il progetto di sviluppo e promozione turistica, ed il saluto dell’Amministrazione Comunale e il Sindaco.

Dopo un inquadramento del territorio dal punto di vista geomorfologico ed ambientale, la guida illustra nei “frammenti di storia” le fasi principali della storia cittadina, a partire dalle origini (Grotta preistorica di Curtomartino) e fino alle tradizioni enogastronomiche, con la produzione della cipolla, sponzale rosso e cece nero, presidi slow food, il vino primitivo doc e l’olio evo.

La nuova guida della città è disponibile in lingua italiana, e inglese, ed è scaricabile in versione digitale attraverso la lettura del QR Code.

L’opuscolo, sarà distribuito anche in occasione delle più importanti fiere e workshop – nazionali e internazionali – alle quali partecipano la Confcommercio di Acquaviva, la Proloco locale e la Condotta slow food di Acquaviva delle Fonti e conca barese.  Le fotografie aeree sono a cura di Paolo Tritto, e ancora di Alessandro Abrusci e Nicola Cillo, il contributo dei testi dell’Associazione Turistica Pro-Loco “ Curtomartino” e Info Point Turistico di Acquaviva Delle Fonti, Sovraintendenza per i Beni Archeologici della Puglia, Regione Puglia Assessorato alla Pubblica Istruzione e l’Associazione dei produttori “La Vera Cipolla Rossa di Acquaviva”.

Ufficio stampa Confcommercio di Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO