‘La Breast Care Unit nelle mani delle Donne in rosa’: convegno a Bari ( venerdì 8 marzo)

0
372

‘La Breast Care Unit nelle mani delle Donne in rosa’ è il titolo del convegno che si terrà venerdì 8 marzo, in occasione della giornata internazionale della Donna, nell’Aula Magna ‘G. De Benedictis’ del Centro Polifunzionale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Consorziale Policlinico di Bari.

L’evento è dedicato e in parte anche organizzato dalle Donne baresi che hanno avuto il carcinoma della mammella, sono o sono state curate nella Breast Care Unit (o Centro di Senologia) del Policlinico di Bari e hanno trovato in particolari attività o arti come la musica, la fotografia, la cucina nuove energie per affrontare la malattia. E’, inoltre, rivolto ai medici di Medicina Generale, agli studenti di Medicina e Chirurgia e delle lauree in professioni sanitarie, in Psicologia e alle associazioni di volontariato che svolgono un ruolo importantissimo nell’affiancare e supportare le pazienti.

Il programma dell’evento è stato strutturato con l’obiettivo di mettere in risalto le sinergie e il potenziamento reciproco che si creano nell’affrontare insieme, medici e pazienti, il percorso diagnostico-terapeutico, percorso che oggi è sicuramente facilitato dalla istituzione delle Breast Unit.

I lavori si apriranno alle ore 9 con i saluti di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia; Loreto Gesualdo, presidente della Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’; Filippo Anelli, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Bari; Giovanni Migliore e Matilde Carlucci rispettivamente direttore generale e direttore sanitario dell’AOUC Policlinico di Bari. Seguirà la sessione intitolata ‘La Breast Care Unit incontra le Donne in rosa’ con interventi di: Elita Giardina, coordinatrice della Breast Care Unit del Policlinico barese su ‘La Breast Care Unit del Policlinico di Bari: che cosa è cambiato’; Franco Lavalle, referente Ufficio Valutazione Qualità dell’AOUC Policlinico di Bari su ‘Il punto di vista delle pazienti’; Dina Cazzarò, case manager Breast Care Unit dell’AOUC Policlinico di Bari su ‘La case manager: tra sogno e realtà’. Al termine della sessione si terrà la tavola rotonda “Il Team della Breast Care Unit incontra le Donne” con la partecipazione dei referenti delle 13 Unità che compongono al Breast Care Unit del Policlinico barese. Alle 11 è previsto il contributo alla ricerca senologica ‘Carla Giorgio’ a cura di Marco Moschetta, direttore del Servizio autonomo di Radiologia ad Indirizzo senologico del Policlinico di Bari. La sessione conclusiva dell’incontro, ‘Le Donne incontrano la Breast Care Unit’ sarà caratterizzata dalla proiezione del video ‘Le Donne in rosa si raccontano’ e dalle testimonianze di Maria Giovanna Ferrorelli su ‘Le Donne in rosa nell’arte’; Samara Germano su ‘Alla scoperta di nuovi sapori’; Francesca Barba su ‘La percezione del colore nel percorso della malattia’; Leda Enke su ‘La bellezza in rosa’; Claudia Garrappa su ‘Il gruppo delle Donne in rosa’. Concluderà la sessione per ‘La musica nella lotta contro il cancro’ il brano ‘Felicità’ che sarà proposto dai Mechanè: Tiziana Spagnoletta (voce) e Pierluigi Orsini (pianoforte).

L’evento è organizzato da: Breast Care Unit dell’AOUC Policlinico di Bari, Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Bari e Università degli Studi di Bari Aldo Moro in collaborazione con le associazioni aBRCAdaBRA Onlus, Dragon Light Marton Canoa Club Bari, Pandora per l’Oncologia, Susan G. Komen Italia. Segreteria organizzativa Meeting Planner.

 COS’E’ LA BREAST CARE UNIT

La Breast Care Unit è un nuovo modello organizzativo che offre alle Donne con patologia mammaria l’opportunità di essere assistite e curate da un gruppo dedicato di professionisti (Team multidisciplinare) altamente specializzato per il carcinoma della mammella. Nel Centro sono attivi percorsi diagnostico-terapeutico-assistenziali multidisciplinari per il trattamento del carcinoma della mammella, definiti secondo linee guida internazionali, nazionali, nonché elevati standard di qualità assistenziale. La Breast Care Unit garantisce la presa in carico totale di tutte le esigenze fisiche e psicologiche della Donna con patologia mammaria nei diversi momenti della malattia: diagnosi, terapia, riabilitazione e controllo (follow-up). Le Donne sono prese per mano e accompagnate durante tutto il percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale. È documentato che le pazienti che si affidano ad una Breast Unit ottengono migliori risultati nei trattamenti.

LA BREAST CARE UNIT DEL POLICLINICO DI BARI

Il Policlinico di Bari può vantare una Breast Care Unit, altamente tecnologica grazie a nuovi macchinari super precisi e fortemente orientata al supporto umano per il valore aggiunto che rappresenta tutto il team di specialisti (sono 13 le unità che la compongono) e garantisce un alto livello di specializzazione delle cure dalla fase di screening alla gestione della riabilitazione psico-funzionale. Questo modello rende la qualità delle prestazioni e della vita delle pazienti al di sopra della media di una malata oncologica. Per le pazienti si tratta di una nuova opportunità di cura e assistenza che permette di affrontare il tumore al seno con la sicurezza di essere seguita da una équipe di specialisti dedicati, con le terapie più innovative e secondo i più alti standard europei, e curata nell’ambito dei cosiddetti Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA). Professionisti altamente qualificati, tecnologia diagnostica avanzata, la particolare attenzione alla costruzione di percorsi dedicati per l’accoglienza della paziente nonché per la gestione delle pazienti orientati alla continuità, alla integrazione con il coinvolgimento dei medici di famiglia, alla completezza della presa in carico (step fortemente voluti dalla direzione strategica) fanno della Breast Care Unit del Policlinico un’articolazione specialistica a livello territoriale già pronta a dialogare e giocare un  ruolo di primo piano nel Breast Unit Network della Rete Oncologica Pugliese “ROP”.

redazione

LASCIA UN COMMENTO