Mese speciale a Bari per la Compagnia Acasa

0
691

Il teatro contemporaneo protagonista tra palcoscenico e approfondimenti sulla drammaturgia. Terza edizione dei DIALOGHI SULLA DRAMMATURGIA da Zaum al Piccolo Teatro di Bari-  Prosegue la rassegna MI BATTE FORTE IL TUO CUORE SWORKERS in scena al Teatro Abeliano per la rassegna To the Theatre. 

 

 

DIALOGHI SULLA DRAMMATURGIA

7 – 14 – 21 marzo, ore 18.30 – Prinz Zaum

Le attività della Compagnia Acasa nel mese di marzo sono tante e tutte incentrate sulla promozione del teatro e della drammaturgia contemporanea.

Si parte giovedì 7 marzo alle ore 18.30 con LE PAROLE DI CHI NON HA PAROLA dialogo con Damiano Nirchio della Compagnia Senza Piume: drammaturgo pugliese pluripremiato soprattutto per la sua attività legata al teatro ragazzi. Un artista di rara sensibilità, dall’incontro costante con i “più piccoli” e i “più deboli” ha fatto nascere spettacoli di cui è drammaturgo e regista:  Senza Piume, Premio EOLO 2010 “Migliore Novità dell’anno”, Come Pollicino, Dalla Parte del Lupo, Ahia! (produzione Teatri di Bari) Premio EOLO 2017 “Migliore Spettacolo dell’Anno”, “Migliore Drammaturgia”, “Migliore Attore non-protagonista”, Don Chisciotte (produzione centro Diaghilev), produzioni che realizzano repliche in tutta Italia e all’estero.

Dialoghi sulla drammaturgia, giunti ormai alla terza edizione sono organizzati dalla Compagnia Acasa in collaborazione con Prinz Zaum, si sviluppano in tre incontri che si propongono di avviare un confronto sulle pratiche della scrittura per il teatro, così come si declina oggi nel teatro contemporaneo. Dopo Damiano Nirchio sarà la volta diMarinella Anaclerio della Compagnia del Sole il prossimo 14 marzo, e in chiusura, il 21 marzo, Lisa Masellis dellaCompagnia Qualibò affronterà le tematiche della drammaturgia relativa alla danza contemporanea.
Gli incontri si inseriscono in un unico percorso che intende approfondire la conoscenza della drammaturgia creando uno spazio di confronto con alcuni dei drammaturghi pugliesi, dialogando sulle loro esperienze, sulle loro metodologie e sulle loro visioni.

DENUNCIO TUTTI di Giovanni Gentile con Barbara Grilli

Domenica 10 marzo, ore 18.30 – Piccolo Teatro di Bari

Prosegue la programmazione della rassegna ‘Mi batte forte il tuo cuore’ curata dalla Compagnia Acasa per il Piccolo Teatro di Bari. Prossimo appuntamento domenica 10 marzo, ore 18.30, con uno spettacolo della Compagnia Teatro Prisma: DENUNCIO TUTTI di Giovanni Gentile con Barbara Grilli ispirato alla storia di Lea Garofalo.

La denuncia della ndrangheta da parte di una testimone, Lea Garofalo appunto, e il racconto della solitudine e della tragica fine di cui è vittima di un sistema criminale e malato, di chi denuncia come già Falcone, Borsellino, Livatino, Impastato vittime di mafia ma soprattutto di uno Stato che abbandona chi alza la testa davanti alle atrocità del crimine organizzato.

SWORKERS in scena per la rassegna To the Theatre

Venerdì 15 e sabato 16 marzo, ore 21 – Teatro Abeliano

E ancora la Compagnia Acasa torna ad essere protagonista sul palcoscenico dei Teatri di Bari, porta in scena a BariSWORKERS, lo spettacolo denuncia sui lavoratori e le lavoratrici del sesso in programma venerdì 15 e sabato 16 marzo alle ore 21 al Teatro Abeliano per la rassegna di Teatro Contemporaneo #ToTheTheatre.

Sworkers è un progetto collaborativo che coinvolge cinque drammaturghi/e che raccontano storie relative al mondo della prostituzione dal punto di vista delle e dei sex workers, considerando come l’offerta e la diffusione del lavoro sessuale sta mutando le relazioni di coppia, e investigando, allo stesso tempo, come la crisi all’interno delle relazioni tra uomini e donne, sta incrementando il mercato del sesso.

La crisi economica degli ultimi due decenni ha inoltre mutato lo stesso mercato del sesso, ricollocando nel nostro paese migliaia di donne straniere (trafficate e non), allo stesso tempo si sono inserite nel target dei sex workers anche molte minorenni e persone appartenenti a classi sociali medie e con alti livelli di istruzione.

Cinque monologhi, una coreografia e un progetto video sul mercato del sesso, uno spettacolo unico e di grande attualità in cui Valeria Simone è ideatrice e Dramaturg per un progetto teatrale corale firmato dalla stessa Simone con Valeria Simone, Marianna De Pinto, Maristella Tanzi, Marco Grossi, Rossella Giugliano anche interpreti insieme a Erika Lavermicocca e Marialuisa Longo con un prologo/epilogo video ideato e diretto da Maria Grazia Morea.

redazione

LASCIA UN COMMENTO