Custode blocca uno studente all’ingresso dell’Università di Bari: “solo perchè è nero”

0
452

(ANSA) – BARI, 1 MAR – “Ad uno studente” del Politecnico di Bari “è stato chiesto di esibire i documenti per entrare” nel Palazzo ex Poste, dove ci sono aule studio e uffici dell’UniBa, “solo perché è nero”. Lo denuncia l’associazione studentesca Link Bari sottolineando che “in uno spazio attraversato da centinaia di studenti ogni giorno questo episodio è gravissimo ed ha un solo nome: razzismo”. “Erano presenti diversi studenti quando il fatto è accaduto – spiega all’ANSA Alessandro Di Gregorio, senatore accademico di Link Bari – e in tanti sono insorti quando il custode ha chiesto allo studente di esibire i documenti: sono stati chiamati anche i carabinieri”. “In quel palazzo – prosegue – ogni giorno entrano tantissime persone e a nessuno viene chiesto di identificarsi. C’è un clima diffuso di razzismo”.

ansa

redazione

 

 

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO