Terza bomba a Foggia in 7 giorni: atto intimidatorio ai danni di un negozio

0
406
Bomba danneggia punto vendita Euronics a Foggia

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere nella notte davanti ad un negozio di elettrodomestici alla periferia di Foggia: si tratta del terzo atto intimidatorio in una settimana, il settimo dall’inizio dell’anno ai danni di attività commerciali. La deflagrazione ha sventrato la saracinesca in ferro e danneggiato l’insegna luminosa, mentre non ci sono stati danni agli arredi interni.
L’esplosione è avvenuta alle 2.30 e gli investigatori hanno già acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

 

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO