Domenico Santarella racconta Domenico Modugno al Libro Possibile Caffè di Polignano a Mare

0
325

Omaggio di Domenico Santarella al grande Domenico Modugno nella città natale del cantautore: Polignano a Mare. Venerdì 1 febbraio, alle 18.30, il giovane attore pugliese presenta “C’era una volta Mimì” al Libro Possibile Caffè. Interviene Giuseppe Delre. Lo spettacolo teatrale andrà in scena alle 21, al vicino Vignola, nell’ambito della stagione di prosa 2019, organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese.

Nato a Corato, nel 1994, Domenico Santarella nutre sin da piccolo una forte passione per la recitazione. Diplomato all’Accademia d’arte drammatica Cassiopea di Roma, ha girato importanti teatri d’Italia con celebri musical come “The Lion King”, “Notre Dame de Paris’’, “The blues brothers”, “Sogno di una notte di mezza estate”. Ha calcato lo storico palco del Petruzzelli di Bari con “Santo Genet”.
In “C’era una volta Mimì”, mostra le sue doti poliedriche di regista, attore, cantante e chitarrista. Lo spettacolo ripercorre, in musica e racconti, la storia di Domenico Modugno, amato cantautore d’origini polignanesi. Un viaggio che parte dagli esordi, dalle canzoni in dialetto salentino dedicate a colori e profumi della propria terra, fino ad arrivare al successo mondiale. Spazio anche a monologhi e note di illustri artisti incontrati nel corso della sua vita: Eduardo De Filippo, Totò, Renato Carosone, Nino Manfredi, Fred Buscaglione, Aurelio Fierro, De Andrè, Gigi Proietti.
Prima dell’emozionante rappresentazione teatrale al Vignola, appuntamento al Libro Possibile, alle 18.30, per un caffè con l’attore! Ingresso libero.

Ufficio stampa Libro Possibile

redazione

LASCIA UN COMMENTO