Jeff Ballard al Forma di Bari: le nuove sperimentazioni in Fairgrounds

0
391

Jeff Ballard, un batterista di prestigio della  scena jazz internazionale. Si è esibito ieri sera al teatro Forma di Bari, per la presentazione dell’album  Fairgrounds. Con lui straordinari interpreti di primissimo livello: Kevin Hays (piano e tastiere), Lionel  Loueke (chitarra) e Chris Cheek (sassofono).

Un gruppo musicale  che possiamo definire “atipico”, per un progetto difficile da comprendere, che va oltre il senso del jazz più tradizionale e dove si sperimentano sonorità nuove che vengono prelevate per esempio dall’elettronica.  

E’ Ballard ha chiarire il senso del suo lavoro:” Vedo Fairgrounds come qualcosa di estremamente aperto e pieno di possibilità, quello che voglio è che questa musica, a prescindere dalle variazioni e dalla sperimentazione, mantenga il contatto con la struttura e il lirismo, anche se a briglie sciolte. La musica non ha il compito di divagare, ma dovrebbe essere audace. Voglio che si faccia qualcosa di organico e reale, una musica che si possa sentire, quasi toccare» .

E’ vero, una certa  sensazione è stata provata ieri sera dal pubblico del Forma, a conferma di un album che in qualche modo sta destando  curiosità e attenzione e che sembra rompere certi schemi consolidati.

Ballard spiega:« Avete presente quando si va a un Luna Park per divertirsi, o per un festival, e ci sono numerose giostre e giochi, con tutta questa roba forte e divertente che accade? Quello, per me, è paragonabile al suono dei Fairgrounds. Ci sono talmente tante personalità, nel gruppo, che consentono alla musica di muoversi in direzioni differenti, spesso cambiando traiettoria in un attimo. Questa cosa la sento come un brivido di eccitazione. Con i Fairgrounds ci sono così tante possibilità, e sono entusiasta di esplorarle» .

Prossimo appuntamento al Forma di Bari con Gaetano Partipilo in The Boom Collective (02 Febbraio 2019, Ore: 21:30).

redazione
Biofarma

LASCIA UN COMMENTO