Flash mob a Bari per la Gazzetta del Mezzogiorno

0
418
Flash mob a Bari di lettori e giornalisti della Gazzetta del Mezzogiorno il cui futuro è messo a rischio dopo il sequestro delle quote societarie del quotidiano nell'ambito di un'inchiesta antimafia della procura di Catania

 Accompagnati dalle note dei musicisti dell’orchestra del teatro Petruzzelli, lettori e i giornalisti della Gazzetta del Mezzogiorno hanno partecipato a Bari ad un flash mob organizzato in una delle strade principali del centro cittadino in difesa dello storico quotidiano il cui futuro è messo a rischio dopo il sequestro delle quote societarie nell’ambito di un’inchiesta antimafia della procura di Catania.

All’iniziativa, organizzata in occasione del ‘Gazzetta day’ (i lettori sono stati invitati a comprare due numeri del quotidiano), hanno partecipato anche il direttore del giornale, Giuseppe De Tomaso, e il sindaco di Bari, Antonio Decaro. “La Gazzetta – ha detto Decaro – è un elemento identitario di questa città. Un giornale è importante per la democrazia della comunità”. “La Gazzetta del Mezzogiorno – ha aggiunto De Tomaso – ha segnato la storia nel nome dell’unità del Paese, non solo economica, ma effettiva”.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO