Oria, coniugi picchiati durante una rapina in casa

0
514
Due donne a bordo di uno scooter sono rimaste ferite da un colpo di pistola in via Ozanam (Monteverde), Roma, 16 marzo 2018. Dalle prime informazioni sembra che durante un'attivita' di polizia giudiziaria i carabinieri avevano intimato l'alt a una macchina che non si e' fermata e si e' data alla fuga tentando di investire un carabiniere che ha sparato ferendo le due donne, probabilmente madre e figlia. ANSA/ETTORE FERRARI

Due coniugi di 58 e 45 anni sono stati picchiati durante una rapina a mano armata compiuta nella loro abitazione rurale ad Oria (Brindisi), nella tarda serata di ieri, da un numero imprecisato di malviventi che hanno agito con il volto coperto.

I rapinatori, sotto la minaccia delle armi (alcune pistole e dei bastoni di legno), hanno malmenato le vittime per farsi consegnare denaro e oggetti di valore, non presenti in casa. I coniugi, che hanno successivamente raggiunto autonomamente l’ospedale di Francavilla Fontana (Brindisi), sono stati medicati e solo uno dei due è stato ricoverato per le ferite riportate, ma non versa in pericolo di vita. Indagano i Carabinieri.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO