Guerra tra clan a Bari, 13 in carcere

0
544
Puglia - Carabinieri- unit?? cinofile

Restano in carcere tredici dei 14 pregiudicati fermati nei giorni scorsi dai carabinieri, su disposizione della Dda di Bari, nell’ambito di una indagine sulla guerra di mafia tra i clan Di Cosimo-Rafaschieri del quartiere Madonnella, nuovi alleati dell’articolazione del quartiere San Paolo degli Strisciuglio, e Parisi-Milella-Palermiti di Japigia.

 

 

 

ll gip ha convalidato i fermi e ha emesso contestuale ordinanza di custodia cautelare per i reati di detenzione e porto in luogo pubblico di armi comuni da sparo, esplosione di colpi d’arma da fuoco in luogo pubblico ed estorsioni, tutti reati aggravati da metodo e finalità mafiose. Le indagini, avviate nel gennaio scorso, hanno consentito di “documentare – spiegano gli investigatori – la sinergia criminale venutasi a creare” tra i due clan di Madonnella e del San Paolo, “facilitata dalla figura del latitante Giovanni Di Cosimo, irreperibile da giugno 2017 dopo essere evaso dalla detenzione domiciliare”.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO