“Conosciamo ed amiamo la nostra città: il natale a Bari”: presentato il concorso fotografico promosso dal Lions Club Bari in favore dell’U.I.C.I

0
85

“Conosciamo ed amiamo la nostra città: il Natale a Bari” è il tema del 2° concorso fotografico promosso dal Lions Club Bari, presentato questa mattina a Palazzo di Città dal presidente Lions Club Bari Nicola Cascelli alla presenza del presidente della commissione Cultura Giuseppe Cascella.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Pasquale Di Ciommo, governatore del Distretto 108 Ab “Puglia” dei Lions Clubs International, Giacomo Taranto, vicepresidente Lions Club Bari, Tiziana Rizzi per la Federazione Italiana Associazione Fotografiche e Riccardo Marino e Adriano Buzzanca della Soprintendenza archivistica e bibliografica di Puglia e Basilicata.

L’evento è riconosciuto dalla FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e patrocinato dalla Città metropolitana e dal Comune di Bari, con la collaborazione del ministero dei Beni e della attività Culturali e del Turismo – Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e della Basilicata.

I proventi del concorso saranno devoluti in beneficenza all’UICI – Unione italiana ciechi e ipovedenti a sostegno del progetto “Prevenzione dei difetti visivi”.

“Sono lieto di presentare oggi- ha detto Giuseppe Cascella il concorso fotografico del Lions Club Bari, giunto quest’anno alla seconda edizione, che è perfettamente il linea con l’attività di questa amministrazione, impegnata a realizzare progetti e iniziative con l’obiettivo di conservare la memoria storica della città di Bari attraverso la conoscenza dei suoi luoghi e delle sue antiche tradizioni. È appena il caso di ricordare “Conosci la tua Città”, il percorso di conoscenza della storia di Bari rivolto agli studenti organizzato dalla commissione consiliare Cultura che, partendo dai monumenti, dai palazzi e dai luoghi più rappresentativi della città, ha inteso sensibilizzare i più giovani alla cura del contesto urbano. In questo percorso l’amministrazione ha potuto contare sulla collaborazione delle istituzioni presenti sul territorio cittadino. oggi rappresentate da Riccardo Marino e Adriano Buzzanca della Soprintendenza Archivista e Bibliografica della Puglia e della Basilicata che ringrazio per il supporto che sempre hanno voluto assicurare alle iniziative e ai progetti culturali dell’Amministrazione e del mondo associazionistico”.

“In linea con i principi ispiratori dell’associazione – ha spiegato il presidente Lions Club Bari Nicola Cascelli – che intende servire la comunità contribuendo a migliorare la qualità della vita rispondendo alle esigenze espresse dai cittadini, con la seconda edizione del concorso intendiamo sostenere il service “Prevenzione dei difetti visivi” in favore dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti onlus di Bari. Forti del successo di partecipazione della passata edizione, anche quest’anno abbiamo voluto confermare la centralità della città di Bari come tema del concorso. Il messaggio che intendiamo veicolare soprattutto fra i più giovani è quello di riscoprire e far amare la nostra città . Se Bari sarà più amata, siamo certi che sarà più bella, più pulita e più attraente”.

La partecipazione è aperta a tutti gli appassionati di fotografia senza distinzione tra dilettanti e professionisti e senza limiti di età oltre che agli studenti delle scuole di II grado di Bari e dei Comuni della città metropolitana. Ogni partecipante potrà concorrere con un massimo di quattro fotografie. Il bando e la scheda di partecipazione sono disponibili sulla pagina Facebook dei Lions Club Bari, sul sito FIAF www.fiaf.net/regioni/puglia/?p=2068, sulla pagina Facebook della FIAF www.facebook.com/groups/749964308492783/.

La data ultima per la partecipazione è fissata il prossimo 8 gennaio. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 24 gennaio a Palazzo Sagges, sede della Soprintendenza Archivistica per la Puglia.

Ufficio stampa Comune di Bari

redazione

 

Fumai Costruzioni
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO