Tragedia di Corinaldo, il Demodè rassicura: ‘sicurezza garantita’

0
245

Il Demodè Club di Modugno (Ba) da diciannove anni attivo nel settore del divertimento con concerti di importanti artisti nazionali e internazionali e party, tra i più importanti di Europa, si stringe nel dolore delle famiglie delle vittime della tragedia avvenuta a Corinaldo (An) e afferma solidarietà nei confronti dei gestori del locale.

 

Da sempre la discoteca barese è attenta alla sicurezza e soprattutto da quest’anno, esattamente dal 6 ottobre, a seguito di una collaborazione con i Carabinieri di Modugno, garantisce anche la presenza di forze dell’ordine all’ingresso e all’interno del locale.
“In questo momento non possiamo che essere vicini ai parenti delle vittime di questa tragedia – ha affermato Dario Boriglione, direttore artistico del Demodè – perché è assurdo pensare che un momento di gioia e di festa si trasformi in una tragedia, a causa di una ‘ragazzata’. Quella dello spray urticante è una moda malsana diffusa tra i teenagers. Mi sono trovato anch’io ad assistere ad un episodio simile. Nel mio caso è avvenuto in una piazza, all’aperto, dove non ha suscitato il panico creato in un locale invernale chiuso”.
Nella discoteca in provincia di Ancona a causa dell’agitazione provocata nel pubblico a seguito dell’utilizzo improprio di uno spray urticante hanno perso la vita tre ragazze e due ragazzi, tra i 14 e i 16 anni e una madre di 39 anni che aveva voluto accompagnare la figlia undicenne al concerto del rapper Sfera Ebbasta, che la scorsa stagione ha fatto tappa, con il suo tour, proprio nel Demodè, club che è da sempre molto attento a garantire maggiore sicurezza possibile al suo interno.
“Proprio da questa stagione abbiamo stretto una collaborazione con i Carabinieri. Grazie alla loro presenza durante i nostri eventi facciamo controlli di prevenzione con metal detector, cani antidroga e perquisizioni. Questo non vuol essere un atto di forza, ma un ulteriore garanzia per tutti quelli che vengono con la voglia di divertirsi in maniera sana e sono più tranquilli con queste nostre verifiche”.
Oltre ai controlli attivati da questa stagione, il Demodè è dotato di operatori di sicurezza, regolarmente iscritti all’apposito elenco istituito presso la Prefettura ed è dotato di un presidio fisso e di telecamere di video sorveglianza, entrambe a disposizione dei Carabinieri. Ma è anche attiva nella sensibilizzazione, utilizzando, ad esempio, hashtag come #divertitiinsicurezza, #obevioguidi e #piuballomenosballo.
“Quello che mi sento di proporre all’indomani di questa tragedia è di impegnarci di più per un maggiore controllo all’ingresso dei locali da ballo. Dovremmo seguire la linea degli stadi, introducendo anche un daspo. Dovremmo costruire una sinergia con lo Stato per migliorare il nostro operato e garantire maggiore serenità sia ai giovani che alle loro famiglie”.

Demodè Club– Via dei Cedri, 14 – Modugno (Ba)
Infoline: 3397360006

redazione

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO