Bari, stabilizzati 75 precari del Policlinico

0
50
Precari Sanità Puglia

(ANSA) – BARI, 04 DIC – “Siamo al Policlinico di Bari per completare le stabilizzazioni del personale. C’erano dipendenti precari anche da 15 anni, ed è quindi davvero una grande gioia poter confermare loro un contratto a tempo indeterminato”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in occasione della firma dei contratti di stabilizzazione di 35 precari del Policlinico di Bari, per la maggior parte infermieri. “Naturalmente questo lavoro è stato possibile grazie al piano di riordino, – ha spiegato Emiliano – che ha stressato un po’ tutto il personale con trasferimenti, cambiamenti, riconversione degli ospedali, però ha dato il frutto di un risanamento che ci consentirà anche di fare assunzioni di personale. Dobbiamo assumere 2000 medici, 3000 operatori sanitari e diverse centinaia di infermieri, e questi concorsi sono partiti. Su questo processo si sta aprendo la questione del nuovo contratto nel settore sanità”. “Erano moltissimi anni che non c’erano rinnovi contrattuali – ha proseguito Emiliano – e il Ministero ci chiede, senza avere neanche chiuso i contratti, di accantonare le somme necessarie.
Questo significherebbe gravare il bilancio della sanità pugliese di quasi 100mln di euro ed è chiaro che questo deve avvenire con un conseguente incremento del Fondo Sanitario Nazionale,come è sempre avvenuto nella storia d’Italia.Mi auguro che questo Governo non pensi di firmare i contratti del settore sanitario e poi di scaricare il costo sulle regioni, perché questa sarebbe una cosa assolutamente insensata e peraltro arriverebbe del tutto imprevista sui bilanci di tutte le regioni italiane”.”Quindi – ha concluso il presidente – è in corso un confronto molto serrato e duro tra la Conferenza delle regioni e il Governo”,evidenziando che “negli ultimi 3 anni la Puglia, grazie a tutto il personale, è la Regione che è migliorata di più nei livelli essenziali di assistenza”.Alla firma dei contratti ha partecipato il dg del Policlinico, Giovanni Migliore.Il più giovane stabilizzato,un infermiere, ha 28 anni e tre di precariato alle spalle; il più anziano, un medico,ha 55 anni e 14 da precario.

redazione

Fumai Costruzioni
Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO