84 ordigni esplosivi sui fondali del mare a Molfetta: al via al bonifica

0
482
Difesa : Esercito e Marina militare intervengono a Molfetta per rimuovere e distruggere 84 ordigni - Foto da comunicato stampa ministero Difesa

Da oggi nella città di Molfetta gli Artificieri del 11° Reggimento Guastatori di Foggia dell’Esercito Italiano ed i Palombari sub/eod del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin) sono al lavoro per condurre operazioni tese alla rimozione subacquea e successiva distruzione di numerosi ordigni esplosivi a caricamento speciale, rivenuti durante le attività di bonifica che hanno interessato il porto negli ultimi anni.

L’intervento è stato richiesto dalla Prefettura di Bari sulla base dei ritrovamenti degli ordigni da parte di alcune ditte specializzate in tale settore. In totale saranno rimosse 83 bombe incendiarie ed 1 bomba al fosforo americana da 100 libbre, che erano state stoccate in mare in un area di sicurezza individuata dalla competente Autorità Marittima. Le attività di bonifica si susseguiranno fino al mese di febbraio 2019.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO