Prostituzione minorile a Bari, chieste le condanne

0
469
Giustizia aula processo tribunale Bari

La Procura di Bari ha chiesto due condanne a 8 anni e a 6 anni per i due imputati, un insegnante privato di musica 58enne e un pasticcere 51enne della provincia di Bari, coinvolti nella più ampia indagine della magistratura su un presunto giro di prostituzione minorile nei pressi dello stadio San Nicola. I due imputati, a processo con il rito abbreviato dinanzi al gup Giovanni Abbattista, sono accusati di atti sessuali con minore, sfruttamento della prostituzione, produzione e detenzione di materiale pedopornografico. I fatti contestati risalgono al 2010-2017.

Stando alle indagini dei Carabinieri, coordinate dal pm Marcello Quercia, gli imputati avrebbero nel tempo abusato di quattro minorenni, due di nazionalità rumena e due italiani, in cambio di pochi euro, di sigarette e boccette di profumo, scambiandosi poi migliaia di foto e video pedopornografici. Si tornerà in aule per le arringhe e la sentenza il 21 gennaio 2019.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO