Il Pianista russo Boris Petrushansky al Teatro Showville per la Stagione Concertistica della Camerata

0
440

Venerdì 30 novembre appuntamento con il Pianista Boris Petrushansky  al Teatro Showville per la Stagione Concertistica della Camerata. Inizio ore 20.45.

 

 

Il grande pianista russo proporrà un programma tutto dedicato a Frederyk Chopin, con i 24 Preludi op. 28, la Barcarola in da diesis magg. op. 60, le Quattro mazurke op. 24 e la Fantasia in fa minore op. 49.

Boris Petrushansky è nato a Mosca nel 1949 da genitori musicisti. A 8 anni viene ammesso alla Scuola Centrale presso il Conservatorio di Mosca nella classe di Inna Levina. Nel 1964 il quindicenne pianista incontra uno dei piu grandi musicisti dei nostri tempi, Heinrich Neuhaus, e diventa il suo ultimo allievo. Quei non molti mesi trascorsi nella classe di Neuhaus (il maestro morì nell’ottobre del 1964) sono stati determinanti sotto molti aspetti per tutto il successivo sviluppo del giovane artista completandosi sotto la direzione del Prof. Lev Naumov, allievo ed assistente di Neuhaus, un musicista fine, fedele custode delle tradizioni romantiche della scuola che ha dato al mondo E.Gilels e S.Richter.

I tre concorsi (Leeds – 1969, Monaco – 1970, Mosca – 1971) sono seguiti da un’importante pausa, dovuta alla preparazione di un nuovo lancio qualitativo, terminato con la vittoria al Concorso “Casagrande” di Terni nel 1975 a cui fece seguito una tournèe di concerti. Gli avvenimenti piu rilevanti di questo periodo sono rappresentati dai concerti tenuti ai festival di Spoleto, di Brescia e Bergamo, al Maggio Musicale Fiorentino (dove ha sostituito S.Richter), dai concerti a Roma, Milano, Torino etc.

Tra le orchestre con cui ha suonato bisogna ricordare l’Orchestra Sinfonica di Stato dell’URSS, la Filarmonica di S.Pietroburgo, la Filarmonica di Mosca, della Cecoslovacchia, di Helsinki, la Staatscapelle di Berlino, l’Academia Nazionale di Santa Cecilia, Moscow Chamber Orchestra, New European Strings, Orchestra da Camera della Comunità Europea, ecc. Ha collaborato con i direttori d’orchestra come J.Ferencik, E.Bour, P.Berglund, E-P.Salonen, D.Kitaenko, V.Fedoseev, A.Nanut, V.Gergiev, R.Abbado, Lu Jia, P.Kogan.

Tra i partner di musica da camera spiccano i nomi di L.Kogan, J.Oistrah, V.Afanasiev, D.Sitkovetsky, M.Maisky, C.Gasdia.

Dal 1991 Boris Petrushansky vive in Italia, a Imola, dove insegna presso l’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro”, continua un’intensa attività concertistica sia in Italia che in Russia dove ritorna regolarmente, nonchè in Germania, Austria, USA, Francia, Svezia, Finlandia, Irlanda, Inghilterra, Spagna, Belgio, Slovenia, Polonia, Ungheria, Israele, Egitto, Messico, Taiwan …

Petrushansky è stato più volte ospite della Camerata.

Info: Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano141, infotel 080/5211908, Box Office della Feltrinelli o sul sito internet www.cameratamusicalebarese.it.

Ufficio stampa Camerata Musicale Bares

redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO