Generare Culture Nonviolente”: gli appuntamenti di oggi e domani all’Urban Center a Bari

0
412

Nell’ambito del programma “Generare Culture Nonviolente”, promosso dall’assessorato al Welfare in collaborazione con la rete cittadina territoriale per sensibilizzare la cittadinanza sulla condivisione di una cultura nonviolenta e rispettosa delle donne e delle differenze, questo pomeriggio, negli spazi dell’Urban Center, in via De Bellis, si terranno diversi appuntamenti:

 

 

  • alle ore 17 i responsabili del Centro Antiviolenza comunale presenteranno le attività e i servizi offerti sul territorio. Nel corso dell’incontro, in collaborazione con l’associazione Marzialmente, sarà offerta una dimostrazione di difesa personale
  • alle ore 17.30 un momento dedicato ai più piccoli: “Il giocattolo per me”, un laboratorio sull’interpretazione dei ruoli di genere nella società attraverso la visione di depliant di giocattoli, a cura del Centro servizi per le famiglie di San Paolo, Stanic e Villaggio del Lavoratore. Le bambine e i bambini partecipanti avranno la possibilità di scegliere i giocattoli che preferiscono senza alcuna connotazione di genere
  • alle ore 19, su iniziativa del tavolo tecnico LGBTQI, si inaugurerà la mostra fotografica “Famiglie Arcobaleno”, frutto dell’iniziativa congiunta della RE.A.DY per celebrare la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia del 17 maggio 2018.

 Queste invece le attività in programma domani, giovedì 22 novembre:

  • alle ore 17 “The colour is magic”, laboratorio artistico nel corso del quale, con la tecnica dell’action painting, i partecipanti realizzeranno un’opera collettiva sulle emozioni sotto la guida dagli operatori del Centro servizi per le famiglie di Carrassi, San Pasquale e Mungivacca
  • alle ore 17 “Impronte di donna”: mostra, racconti e narrazioni. A cura dei Centri servizi per le famiglie di San Pio e Santa Rita
  • alle ore 18 “Femminarte: Il talento di incontrare se stesse”: laboratorio di Arti terapie integrate con tecniche volte a favorire l’introspezione e la conoscenza di sé attraverso le emozioni, a cura di mediatori artistici dell’associaizone OlisticArte – Scuole di Arti Terapie Artedo Bari e Foggia
  • alle ore 18 “Olivia, Pippi e le altre”: reading e letture animate a cura della Biblioteca dei Ragazzi[e]di storie di bambini oltre gli stereotipi, scelte nel panorama della letteratura dell’infanzia e adolescenza contemporanea.

 Informazioni: organizzazione@progettocitta.org, pagina fb Generare Culture Nonviolente, 080 5023090. 

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO