Un grande Solfrizzi all’Abeliano di Bari

0
456

Grande successo di pubblico per la commedia “A testa in giù – L’envers du decor” del drammaturgo francese Florian Zeller, in scena al teatro Abeliano dal 15 al 18 novembre. Protagonisti: Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni, Bruno Armando e Viviana Altieri. Regia di Gioele Dix.

La commedia smette in scena una serie di cliché sui rapporti di coppia, in un crescendo comico fatto di doppi sensi a volte un po’ scontati che, però, ben si adattano alle capacità attoriali dei protagonisti e che il pubblico ha dimostrato di gradire. Daniel (Solfrizzi) invita a cena un suo vecchio amico Patrick (Armando) con la nuova giovane compagna (Altieri) nonostante sua moglie (Minaccioni) sia la migliore amica della ex di Patrick. La serata si rivelerà un disastro totale, tra vecchi rancori e nuove gelosie, e la comicità della prima parte lascia spazio all’amarezza del finale che svela la precarietà delle relazioni interpersonali. Particolare l’uso dell’ironia drammatica, con i personaggi che svelano al pubblico i loro pensieri, spesso in contrasto con la parola detta in scena, che, da un lato, aumentano l’impatto comico dell’azione, dall’altro, stimolano un ragionamento più profondo sulle scelte di vita.

Il prossimo appuntamento con la stagione barese del Teatro Pubblico Pugliese è “Arlecchino servitore di due padroni” di Goldoni, in scena al teatro Petruzzelli il 29 e il 30 novembre.

Maria Cristina Consiglio

LASCIA UN COMMENTO