Lo spettacolo sul caporalato della compagnia Acasă in scena al Piccolo Teatro di Bari 

0
428

Prosegue domenica 18 novembre, con PARADISE lo spettacolo sul caporalato e il traffico di esseri umani dellaCompagnia Acasă, la rassegna teatrale dal titoloMI BATTE FORTE IL TUO CUORE, organizzata dal Piccolo Teatro di Bari per la prima volta insieme proprio alla Compagnia Acasă.     

La rassegna partita lo scorso 14 ottobre conta undici appuntamenti fino alla chiusura del 7 aprile 2019 e presenta al pubblico spettacoli che vantano una drammaturgia originale, coinvolgendo compagnie che svolgono una ricerca rivolta al presente e alla relazione con il pubblico concentrandosi su tematiche di forte impatto civile.

Il prossimo appuntamento, alle ore 18.30 di domenica 18 novembre, è PARADISE: spettacolo scritto da Valeria Simonediretto da Marialuisa Longo e interpretato da Elisabetta Aloia e Lucia Zotti; ispirato alle storie di migliaia di braccianti polacchi che tra il 2003 e il 2008 vennero in Puglia per lavorare nella raccolta dei pomodori. Molti di loro sparirono o furono trovati morti in circostanze inspiegabili. Grazie alla fuga e alla denuncia di alcuni studenti fu scoperta una fitta rete criminale che teneva in condizione di schiavitù i lavoratori. Nonostante i numerosi processi e le condanne che vedono intrecciati caporali stranieri e criminalità locale, lo sfruttamento dei lavoratori è ancora dominante in Puglia.

PARADISE è la storia di una umanità schiacciata dal sistema dello sfruttamento che per salvarsi schiaccia a sua volta, forse in modo inconsapevole, ma travolta da una crudeltà che non salva nessuno. Il testo dello spettacolo è stato pubblicato nel volume  “Donne e teatro 2016”

Un appuntamento, in linea con l’intera rassegna curata dalla Compagnia Acasă MI BATTE FORTE IL TUO CUORE, il cui titolo è ispirato all’ultima frase di una delle poesie della poetessa polacca Wislawa Szymborska e mostra l’elemento su cui la compagnia ha voluto porre l’accento in questa rassegna, ossia quello dell’empatia. L’empatia di chi racconta e di chi ascolta. La maggior parte degli spettacoli in programma, infatti, raccontano delle storie che è importante raccontaresu cui portare l’attenzione. Storie di donne e di uomini di oggi con cui condividiamo il presente e quel senso di collettività che ci rende umaniStorie di persone che hanno lottato per un sogno, storie di migranti, di rifugiati, di donne forti, che hanno dovuto resistere all’interno di un sistema spesso opprimente; infine, storie di relazioni.

In programma nella rassegna Mi batte forte il tuo cuore gli spettacoli della Compagnia del SoleMalalinguaTeatro PrismaAreté EnsambleCompagnia Licia Lanera e ancora Otto Marco Mercante e due spettacoli di Nietta Tempesta – Piccolo Teatro di bari Eugenio D’Attoma e della Compagnia Acasă con la sua nuova produzione La Pescatrice di perle: uno spettacolo sulla filosofa e pensatrice Hannah Arendt, a partire dalla sua esperienza di vita come rifugiata e dalla sua osservazione del mondo nel XX secolo.

Mi batte forte il tuo cuore è presentato dalla compagnia Acasă in partenariato con la rassegna Il Peso della Farfallapromossa da Clarissa Veronico per l’associazione Punti Cospicui e con lo Short Master di Teoria e didattica dei diritti delle differenze, femminismi e saperi di genere.

Info e prenotazioni:
080 5428953 / 338 172284 / 080 5033476
(Ore 10-13 / 16-19)

Ufficio stampa Compagnia Acasă

redazione

LASCIA UN COMMENTO