L’Angiulli Bari cerca un posto nella storia del tennis pugliese

0
478

La squadra di tennis dell’Angiulli Bari, impegnata nel massimo campionato nazionale maschile a squadre, si gioca domani mattina, sui campi del Circolo barese, l’accesso tra le migliori quattro formazioni nazionali di serie A1. Un successo sugli ospiti del Circolo Tennis Palermo 2 porterebbe l’Angiulli nella storia, perché mai una compagine barese è riuscita a centrare la qualificazione ai playoff scudetto.

 

 

Nel loro cammino da outsider, i ragazzi terribili dell’Angiulli, con in testa il gioiello Andrea Pellegrino (in foto col capitano Roberto Capozzi), hanno sconfitto consecutivamente, Trento, Forte dei Marmi e Palermo, per poi consolidarsi con i due pareggi nelle ultime giornate, sintomo della grande maturità acquisita dal gruppo. Insieme al Park Tennis Genova del fenomeno Fabio Fognini, l’Angiulli è l’unica squadra ancora imbattuta tra tutti i gironi. Anche per questo motivo, i campioni guidati dai capitani baresi, Vito Calabrese e Roberto Capozzi, sono pronti a scendere sotto rete con il piglio delle grandi occasioni.

“All’inizio del campionato – dice il capitano Capozzi – non ci avremmo mai creduto, perché pensavamo di aver allestito una squadra che ci garantisse la permanenza nella massima serie. Poi, ci siamo resi conto che avremmo potuto provarci e oggi siamo a un passo dall’entrare tra le migliori d’Italia. Sicuramente – conclude il capitano -, chiudere la fase di andata al comando con una formazione come la nostra è servito da stimolo a fare sempre meglio. Non vogliamo certo fermarci qui. Domani sono convinto che lotteremo su ogni palla con un solo obiettivo nelle nostre teste”.

La sfida al CT Palermo 2 è prevista domani mattina dalle ore 10, sui campi coperti di via Cotugno, nell’Angiulli Bari. Tutte le partite verranno trasmesse in diretta facebook sulla pagina ufficiale dell’Accademia Tennis Bari.

redazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO