I fratelli Servillo incantano Bari

0
647

Tutto esaurito per la prima della stagione teatrale barese del Teatro Pubblico Pugliese. In scena al teatro Petruzzelli ( giovedì 8 novembre 2018) Toni e Peppe Servillo con “La parola canta”, un recital per celebrare Napoli e la napoletanità.

 

Magnifico spettacolo, magistralmente interpretato dai fratelli Servillo, fatto di poesia e canzoni, che ha incantato il pubblico barese, nonostante le difficoltà di comprensione di alcune parti in napoletano stretto. Toni Servillo è riuscito ad incarnare a pieno la creatività napoletana, in un incontro tra tradizione e contemporaneità, recitando le poesie di alcuni dei più grandi scrittori partenopei, tra cui Eduardo de Filippo, Raffaele Viviani, Libero Bovio e i contemporanei Enzo Moscato, Mimmo Borrelli e Michele Sovente. Peppe Servillo, dal canto suo, ha interpretato alcuni tra i maggiori successi della musica napoletana, con quella sua distintiva capacità di rappresentare la canzone anche fisicamente.

Ad accompagnare i fratelli Servillo e il pubblico in sala in questo viaggio nell’inesauribile filone di musica e letteratura partenopea il quartetto d’archi Solis String Quartet, formato da Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio al violino, Gerardo Morrone alla viola e Antonio De Francia al violoncello.

Prossimo appuntamento con il Teatro Pubblico Pugliese all’Abeliano di Bari con Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni in  A TESTA IN GIÙ – l’envers du decor (dal 15/11/2018 al 18/11/2018).

Maria  Cristina Consiglio

LASCIA UN COMMENTO