Contributo alloggiativo a Bari ad un 989enne e a uno/a che nascerà: gli auguri del consigliere Di Rella

0
1405

Dovrebbe avere 989 anni il potenziale beneficiario del contributo alloggiativo al Comune di Bari per l’anno 2018, come dovrebbe ancora nascere colui che potrebbe usufruire dello stesso contributo.

Cosa intendiamo dire? Siamo mica impazziti? Ebbene no, almeno da quanto evidenziato da Pasquale Di Rella, consigliere comunale di Bari  che ci ha inviato l’elenco dei nominativi rettificati che  beneficeranno dei contributi alloggiativi per l’anno 2018. Un cittadino/a infatti, sarebbe nato/a il 16/07/1029 e dovrebbe avere oggi 989 anni, un altro/a dovrebbe ancora nascere, poiché porta la data di “venuta al mondo” il 1/06/2019. E’ chiaro che siamo davanti ad un  grossolano (pare ripetuto) errore della ditta esterna incaricata e degli uffici comunali preposti che non hanno controllato. E’ da tempo che il consigliere Di Rella interviene sulla questione contributi, soprattutto in relazione ai ritardi dei pagamenti.

Auguri a colui o colei che ha 989 anni e buon compleanno per l’anno successivo, auguri a colui che nascerà e che potrà  prematuramente assaporerà il valore del denaro.

Antonio Carbonara

 

 

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO