Concessioni balneari in Puglia: nota di Ernesto Abaterusso per LeU/I Progressisti

0
129

“Sulle concessioni balneari il governo deve necessariamente e urgentemente intervenire. Lo deve fare per salvaguardare un settore fondamentale per l’economia della Puglia che da anni vive nell’incertezza normativa”.

A sostenerlo è Ernesto Abaterusso, Presidente del Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione Puglia.

Conosciamo bene – afferma Abaterusso – i ritardi e i tentennamenti che hanno caratterizzato gli ultimi anni così come conosciamo altrettanto bene l’importanza di un settore che ha permesso la nascita e la crescita economica di tante realtà, sviluppato un modello competitivo di turismo, prodotto reddito e creato posti di lavoro. Proprio per questo crediamo che la categoria meriti certezze normative e chiediamo al Governo: cosa sta facendo per risolvere il problema? Che fine ha fatto il decreto anti-smontaggio promesso poche settimane fa dalla Sottosegretaria al Mibact? L’incertezza in cui sono costretti a vivere tanti operatori balneari è inaccettabile. Qui è in gioco la dignità di un settore importante e strategico per la nostra economia!”

Il governo gialloverde – conclude Abaterusso – metta da parte, una buona volta, la sua indole all’inadempienza e dia risposte certe agli operatori del settore che aspettano solo concretezza, certezze e atti di responsabilità. La campagna elettorale è finita, è ora di mettersi al lavoro! La Regione, dal canto suo, faccia tutta la pressione di cui è capace sul Governo perché mantenga gli impegni assunti. Valuti, inoltre, quali strumenti essa possa, autonomamente, attivare nel breve periodo per non vessare ancora di più il settore”.

Antonio Carbonara

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO