Lecce, accoltella la compagna: arrestato un 41enne

0
401
Carabinieri - Puglia

 Un uomo di 41 anni ha accoltellato per strada la propria compagna di 28 anni accusandola di avere un amante. L’uomo, operaio in una vetreria del posto, é stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentativo di omicidio.

 

 

La donna, raggiunta da un fendente all’addome, è stata sottoposta ad un intervento chirurgico nell’ospedale di Copertino ed è ora ricoverata in gravi condizioni. La prognosi è riservata. La coppia, che vive insieme, ha un figlio di 10 anni. A quanto si è appreso, le liti tra i due erano frequenti negli ultimi tempi. Nel primo pomeriggio l’uomo ha telefonato alla donna dandole appuntamento dinanzi alla loro casa, chiedendole di andare a prendere il bambino da scuola e di portarlo a casa dei nonni. Quando la donna é arrivata, l’ha presa dalle spalle sferrandole un fendente con un grosso coltello da cucina all’altezza dell’addome. Due persone sono intervenute riuscendo a liberare la donna dalla presa dell’uomo e a portarla in ospedale avvertendo i carabinieri.

ansa

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO