Arriva in puglia “Maraviglia – Burlesque Review”: in scena all’ Anche Cinema di Bari

0
762
Uno spettacolo unico, fatto di arte varia e intrattenendo tra canzoni e note di pianoforte, magia e circo, burlesque e avanguardia. È quanto offre lo show “Meraviglia – Burlesque Review” – della compagnia La Conventicola degli Ultramoderni che giunge in Puglia dopo i successi ottenuti a Roma. Lo spettacolo andrà in scena, sabato 3 novembre alle 21 e alle 24, al teatro polifunzionale Anche Cinema di Bari (info: 342.143.10.05, botteghino 333.907.24.19).
 
Se siete ancora in grado di stupirvi, “Meraviglia” è lo spettacolo per voi. Il burlesque come avamposto punk, Edith Piaf e Judy Garland in formaldeide. Ballerine dalle cosce chilometriche si confessano a Don Lurio. Il varietà è ultramoderno, oltre il tempo e lo spazio verso la fine dei sogni. La Conventicola degli Ultramoderni è il più importante club italiano del nuovo varietà Post-Burlesque. Aperto su iniziativa dei fantasisti Sior Mirkaccio Dettori e M.me Maria Fernanda De Freitas, in soli due anni di attività la compagnia ha ospitato oltre 600 artisti da tutto il mondo. Ha collaborato con il cinema e la televisione, una ultrascuola con corsi di varietà, un atelier di costumeria con le creazioni di De Freitas. La Conventicola degli Ultramoderni è un ultrarifugio per chi desideri astrarsi dalle miserie della contemporaneità.
 
Gli Ultramoderni, quindi, approdano a Bari con il nuovo format “Maraviglia -Burlesque Revue”, portando in teatro le ultranotti della ritrovata Dolce Vita romana. Sior Mirkaccio Dettori è il mattatore del varietà, con canzonette, macchiette, musette. In tutto il mondo conosciuto e non, non c’è piazza che non gli abbia tributato successi ed encomi unanimi. Patron dell’ultramodernità, poliedrico e istrionico, è in scena da sempre. È stato insignito del Premio Petrolini 2018 per la sua opera di divulgazione. Il suo primo disco “I Tempi Belli Non Tornano Più” (2016), raccoglie le sue canzoni composte per spettacoli di Varietà Burlesque.
 
Giuditta Sin, burlesquer dalle suggestioni della Belle Epoque e victorian, musa e tableau vivant, è appena tornata da un tour negli Stati Uniti è tra le più apprezzate burlesquer nel mondo. In Italia è conosciuta in particolare per le sue apparizioni al programma televisivo “Chiambretti Night”, condotto da Piero Chiambretti.
 
Sophie D’Ishtar, burlesquer, amazzone, walchiria e super donna, è la stella di punta delle notti burlesque del Salone Margherita di Roma, rappresenta un’idea di burlesque innovativa e provocatoria, unica nel panorama italiano. I suoi spettacoli sono riti ancestrali e atti di dominazione.
 
Monsieur David (fantasista). Le sue mani e suoi piedi prendono sembianze umane e raccontano storielle divertenti e romantiche. Un uomo e la sua valigia, vive l’arte con rigore e la vita come un sogno. Ospite fisso del programma televisivo Colorado Caffè fino al 2016, ha poi deciso di dedicarsi solo a spettacoli dal vivo.
 
Adel Tirant (chanteuse) è un’attrice e cantautrice, celebre per le sue interpretazioni di Edith Piaf. Ha una vasta attività teatrale con grandi registi quali Melchionna, Sepe e Von Hoecke. A breve sarà pubblicato il suo primo album dal titolo “Settembre”.
 
Mike Lu Pone (Last Divo) è l’ultimo Divo, il più potente cantore dell’epica di Broadway, Judy Garland gli passò il testimone. Giovane promessa del Nuovo Varietà Italiano, figlio di un Pulcinella napoletano, ha elaborato una maschera inedita e seducente. Si nutre di applausi e standing ovation ogni sera sull’ultrapalco della Conventicola.
 
Le Ultrastelle è il corpo di ballo ironico-onirico di Gonzalo Mirabella che propone balletti d’avanguardia, attingendo dagli stili del ‘900 italiano. Mirabella è un performer boylesque tra i più apprezzati nel mondo, ballerino di carriera, vincitore di numerose gare di ballo internazionali e ha lavorato come vocalist con i più importanti dj italiani tra cui Joe T Vannelli e Claudio Coccoluto. Al suo fianco delle étoile d’eccezione: Ginevra JoyceMiss Burlesque Italia 2018, e Lycia Cricchi, già ballerina Rai e impegnata in musical di grande successo.

 

Redazione

Stolfa Edilizia
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO