Settimana della Cultura del Mare 7^ edizione, dall’1 al 7 ottobre 2018 nel cuore di Gallipoli

0
579

“L’immenso mare delle donne” è il titolo dell’incontro serale dell’odierna giornata della Settimana della cultura del mare di Gallipoli, organizzata dall’associazione Puglia&Mare e dal Comune jonico, che in mattinata riserva una proiezione cinematografica agli allievi delle scuole medie superiori cittadini.

 

 

La conversazione sul mare, che vede interpreti solo al femminile ma è indirizzata a tutti – o non è forse sbagliato dire soprattutto all’altro genere – è in programma alle ore 19,30 nella Biblioteca comunale di via Sant’Angelo. La serata è organizzata in collaborazione con la locale sezione della FIDAPA BPW Italy presieduta da Anita Marzano. La quale parteciperà alla conversazione insieme con Antonella Russo (assessore comunale tra l’altro a turismo e associazionismo), Maria De Giovanni (giornalista e scrittrice), Paola Apollonio (dirigente scolastica dell’Istituto “Vespucci” di Gallipoli), Maria Gabriella de Judicibus (scrittrice), Loredana Abbate (vedova del mare), Maria Consiglia Mercuri (poetessa), Titty Pagliarini (presidente dell’associazione culturale La Fenice), Giuseppina Antonaci (presidente dell’Istituto tecnico superiore per l’industria dell’ospitalità e del turismo allargato di Lecce), Imma Petìo (Centro studi relazioni adriatico-mediterranee di Lecce) e Federica Rima (campionessa di vela).

Lo scenario dell’incontro sarà a tutto mare con le opere della pittrice Patrizia Chiriacò e gli intermezzi musicali affidati alla pianista Gabriela Greco.

In mattina, il Teatro Italia ospiterà la proiezione del film “Mare nostro” che intreccia e ricompone memorie e frammenti di Molfetta (ma luoghi e voci ed ecosistema sociale hanno il valore universale della “nostra” marineria). Al termine del film, il regista Andrea Gadaleta Caldarola dialogherà con il giornalista e scrittore Nicolò Carnimeo e con allievi degli Istituti d’istruzione superiore cittadini.

Continua intanto, universalmente apprezzata, la mostra “Dentro il blu” di fotografie subacquee della campionessa italiana Virginia Salzedo, artista di origini salentine che vive a Trento. La mostra, allestita nell’atrio d’ingresso del Liceo “Quinto Ennio” situato sul corso Roma, potrà essere visitata tutti i giorni, fino al 7 ottobre; oggi e domani dalle ore 19 alle 21 e sabato e domenica dalle 19 alle 22.

L’evento ha ottenuto il patrocinio della Regione Puglia con Pugliapromozione che ha concesso il riconoscimento di #WEAREINPUGLIA e della Provincia di Lecce.

Tutti gli appuntamenti della Settimana della Cultura del Mare sono gratuiti.

 L’ufficio stampa

 info@pugliaemare.com

redazione

LASCIA UN COMMENTO