Al via “Bari Sunset Festival”

0
361

Al via domani, sabato 8 settembre, “Bari Sunset Festival” la due giorni di musica e festa organizzata da Soul Club Bari e RIVA Beach club, con il patrocinio del Comune di Bari, sulla spiaggia di Torre Quetta.

 

 

Il programma dell’evento, che si terrà sabato 8 settembre a partire dalle ore 16 e domenica 9 settembre, è stato presentato questa mattina dagli organizzatori Alessandro Cisternino e Guido Losacco nel corso di una conferenza stampa, a Palazzo di Città, alla presenza dell’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone.

Domani sera appuntamento con la musica: in consolle dieci dj di spicco della notte barese che hanno trovato riscontri importanti a livello nazionale e internazionale. Domenica, invece, la giornata sarà dedicata allo sport con il torneo gratuito di beach volley e di beach tennis; il pomeriggio, inoltre, è prevista una master class di fitness organizzata da alcune palestre locali. L’evento terminerà con “Supparty”, un evento che terrà insieme musica e sport.

Nel corso della manifestazione non mancheranno momenti espositivi di merci e prodotti vari, tra cui un mercatino di vinili usati.

“L’amministrazione – ha spiegato l’assessora Palone – è lieta di patrocinare questa divertente manifestazione in una location come Torre Quetta, diventata ormai un luogo simbolo dell’estate barese, molto frequentato dai cittadini e teatro di numerosi eventi di varia natura. Il Sunset festival, fortemente voluto da alcune realtà imprenditoriali del territorio, non è una festa di addio all’estate, ma una manifestazione che, tra le altre cose, darà ai baresi la possibilità di trascorrere due giorni all’insegna della musica e del ballo e di consentire a chiunque lo desideri di esprimere il proprio talento musicale, imprenditoriale e sportivo. Non mi resta che ringraziare gli organizzatori dell’evento, che sostengono l’amministrazione comunale nel compito di gestire al meglio uno spazio pubblico fondamentale per la nostra città come Torre Quetta”.

Cisternino e Losacco, nel ringraziare l’amministrazione comunale per il patrocinio, hanno sottolineato che “il festival nasce dalla collaborazione di due discoteche storiche baresi, il Riva Club e il Soul Club, nella storica Villa Losacco (ex Renoir), con l’obiettivo di esaltare il talento di alcuni giovani artisti, una delle tante forme culturali e artistiche della città di Bari”.

redazione

LASCIA UN COMMENTO