Bari Piano Festival – gran finale nel week end

0
395

Terminerà domenica 2 settembre, con un concerto al tramonto sulla spiaggia di Torre Quetta, a partire dalle ore 19, la prima edizione del Bari Piano Festival, una rassegna musicale in alcuni dei luoghi più suggestivi e simbolici della città, con grandi musicisti, giovani promesse e uno sguardo alla più innovativa musica contemporanea.

 

Il Bari Piano Festival è ideato dal Comune di Bari, promosso e organizzato da Teatro Pubblico Pugliese e Fondazione Petruzzelli, con la direzione artistica di Emanuele Arciuli.

Diversi i luoghi della città coinvolti dalla rassegna, da Torre Quetta a Largo 2 giugno, alla Basilica di San Nicola, al Fortino S. Antonio, il Chiostro S. Chiara, fino al Lido Adria Bari beach club e al Lido Il Trampolino, così come location crocevia di pena e dolore: l’Istituto Tumori IRCCS Bari e la Casa Circondariale (concerti riservati agli ospiti delle due strutture più stampa e autorità). La novità sono stati gli House concert, in case e circoli privati, su ingresso ad invito.

Ben cinquantadue musicisti sono andati in scena, tra pianisti emergenti e artisti di fama nazionale ed internazionale, distribuiti in 22 eventi in giro per tutta la città.

Si sono tenuti anche incontri tra musica e letteratura a cura delle librerie Laterza, Le Muse e Prinz Zaum.

“Si chiude, domenica prossima, una settimana coraggiosa – spiega l’assessore alle culture del Comune di Bari Silvio Maselli – all’insegna del più affascinante degli strumenti musicali e di un pubblico sempre numeroso, attento, partecipe. Bari si conferma pronta non solo alla bellezza della musica eseguita in luoghi magici, ma soprattutto alla musica contemporanea, al jazz, alle sperimentazioni. Il coraggioso direttore artistico, Emanuele Arciuli, è stato lungimirante e ci ha donato pagine di puro incanto”.

Di seguito il programma del lungo weekend di Bari Piano festival che avrà inizio da stasera.

Venerdì 31 agosto

dalle 16.45 alle 20.00 / Fortino S. Antonio / ingresso gratuito fino a esaurimento posti

LE ETICHETTE INDIPENDENTI PUGLIESI: percorsi artistici e prospettive

panel moderato da Dario Mannino

con la partecipazione di Fabrizio Versienti

intervengono le case discografiche Dodicilune, Digressione Music, Morleo edizioni, Auand

con la partecipazione di Mattia Vlad Morleo, Angelo Arciglione, Domenico Cartago, Danilo Tarso

dalle 20.15 alle 00.00 / Chiostro S. Chiara / ingresso gratuito fino a esaurimento posti

MARATONA PIANISTICA: Champions of Modern and Contemporary Piano

dieci protagonisti della musica moderna e contemporanea

musiche di G. Ligeti, I. Yun, G. Kurtag, E. Carter, F. Mompou, X. Montsalvatge, C. Ginastera, L. Ferrari, I. E. Rodriguez, S. Ottomano, J. T. Arnold, L. Pipkov, P. Hadjiev, P. Vladiguerov, N. Zourabichvili, G. Crumb, B. Britten, K. Stockhausen, N. Castiglioni, M. Montalbetti, G. Cardini, M. Nyman, E. Morricone

presenta Fiorella Sassanelli

Una maratona pianistica che coinvolge pianisti da tempo impegnati nella diffusione della musica colta contemporanea, con una scelta di musiche che coprono un ventaglio stilistico di grande varietà, dalle sperimentazioni ardite di Stockhausen e Crumb, fino alla musica da film, con i temi de “Il pianista sull’oceano” di Morricone eseguiti, in questa occasione, dall’interprete originale della colonna sonora.

Suoneranno, nell’ordine: Gaston Polle Ansaldi, Valeria Vetruccio, Ciro Longobardi, Loredana Scalcione, Victoria Terekiev, Domenico Di Leo, Angela Guasco, Andrea Rebaudengo, Agnese Toniutti, Gilda Buttà.

Sabato 1 settembre

ore 11.00 / Casa Circondariale / diretta streaming su Facebook

LEONARDO PIERDOMENICO piano solo

musiche di Fryderyk Chopin e Franz Liszt

dalle 20.30 alle 00.30 / Chiostro S. Chiara / ingresso gratuito fino a esaurimento posti

MARATONA JAZZ

otto protagonisti della scena jazz italiana

presenta Ugo Sbisà

Una maratona di piano jazz con alcuni dei talenti più interessanti della scena attuale: nell’ordine, si esibiranno Massimo Colombo, Alessandro Di Liberto, Mario Nappi, Gianni Lenoci, Mirko Signorile, Luciano Troja, Elisabetta Serio, Livio Minafra

domenica 2 settembre

ore 11.00 / Case e Circoli privati / ingresso su invito

HOUSE CONCERTS: apri le finestre, risuona la città!

Dieci concerti in case e circoli privati con giovani pianisti selezionati dai Maestri Giuseppe Campagnola, Corrado De Bernart, Carlo Gallo, Domenico Monaco, provenienti dai Conservatori pugliesi: Giacomo Anglani, Giuseppe Campobasso, Giandomenico Castellano, Roberto Di Napoli, Michele Fazio, Stefano Galati, Giovanni Lipardi, Marco Montella, Nicola Pio Nasca, Sabrina Rotondi

ore 19.00 Concerto al tramonto / Torre Quetta / ingresso gratuito fino a esaurimento posti

INTRODUCING: piano solo concert

Marialy Pacheco, pianoforte

Lo stile di Marialy Pacheco in un concerto in esclusiva regionale.

“Introducing” è un recital in cui antichi ritmi caraibici e melodie tradizionali si coniugano con il jazz più moderno e innovativo.

Prima donna a ricevere il premio Montreux Solo Piano Competition, Marialy è una delle pianiste più raffinate e, al contempo, più istintive del nostro tempo.

Il BARI PIANO FESTIVAL è ideato dal Comune di Bari, promosso e organizzato da Teatro Pubblico Pugliese, Fondazione Petruzzelli, con il sostegno di FSC – 2014/2020 “Valorizzazione Della Cultura E Della Creatività Territoriale – Il Sistema Della Musica” affidato dalla Regione Puglia – Assessorato Industria Culturale Mibact e il patrocinio di Conservatorio Piccinni Bari

Tra i partners:

Associazione Gabriel, Circolo della Vela Bari, Bari Beach Club, Lido Il Trampolino, Libreria Le Muse, Libreria Laterza, Libreria Prinz Zaum, Sky Tshirt, Torre Quetta

Ufficio stampa Teatro Pubblico Pugliese

redazione

LASCIA UN COMMENTO