Salento, padre violenta la figlia : la donna presenta la denuncia dopo anni

0
980
20041217 - ROMA - CRO - VIOLENZA SESSUALE: VITTIME MEZZO MLN DONNE, MOLESTATE 10 MLN INDAGINE ISTAT SU OLTRE 22MILA DONNE 14-59 ANNI. Una foto che vuol simboleggiare una donna che ha subito una violenza. Sono piu' di mezzo milione (520 mila) le donne tra i 14 e i 59 anni che nel corso della vita hanno subito uno stupro o un tentativo di stupro: si tratta del 2,9% del totale delle donne della stessa eta'. Oltre la meta', nello specifico 9 milioni 860 mila, pari al 55,2%, invece, sono state vittime di almeno una molestia a sfondo sessuale. FRANCO SILVI ANSA/ CD

Sarebbe stata violentata per più di 20 anni da suo padre, e dai ripetuti rapporti sessuali sarebbe nato una bambina.

La vicenda, che sarebbe avvenuta in un paese a sud del Salento, è riportata sull’edizione online della Gazzetta del Mezzogiorno. Secondo il quotidiano, sul presunto incesto la Procura di Lecce ha aperto una inchiesta e il padre della donna sarebbe iscritto nel registro degli indagati con le accuse di violenza sessuale aggravata e continuata, e maltrattamenti in famiglia. A denunciare il padre, a distanza di circa dieci anni dai fatti, sarebbe stata la donna dopo essersi trasferita fuori provincia. La giovane avrebbe raccontato le violenze subite al suo attuale compagno e con lui avrebbe trovato il coraggio di andare dai carabinieri. La figlia venuta al mondo pochi anni fa, sarebbe nata dall’incesto quando la ragazza era già maggiorenne.

    Nei prossimi giorni potrebbe essere nominato uno specialista in genetica per comparare il dna della bimba con il corredo genetico del suo presunto padre.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO