Luce Music Festival a Trani: sul palco Francesco De Gregori, Alessandro Haber e Fabrizio Moro

0
671

Prossima tappa: Trani il 20 e il 21 agosto per il LUCE MUSIC FESTIVAL. APPRODI MUSICALI il festival itinerante che porta la musica dal vivo e performance teatrali nelle città portuali della Puglia; il prossimo approdo è in programma in una delle città più suggestive della Puglia: Trani per due giorni davvero imperdibili, lunedì 20 e martedì 21 agosto; giornate in cui il Festival avrà degli ospiti d’eccezione. In programma il live di Francesco De Gregori, il 20 agosto, e quello di Fabrizio Moro, il 21 agosto, entrambi in Piazza Cattedrale e, ad impreziosire la programmazione di questi due giorni di fine agosto, ci sarà anche un reading, un dialogo poetico, tra Alessandro Haber e Cosimo Damiano Damato: La valigia dell’attore.

 

 

 

 

Lunedì 20 agosto la serata comincia alle ore 20:00 in Piazza Monsignor R.G. M. ADDAZI proprio con La valigia dell’attore: Alessandro Haber e Cosimo Damiano Damato in un dialogo poetico, fra teatro, cinema e musica… da Bukowski a Monicelli e De Gregori. “Eccomi qua/ Sono venuto a vedere lo strano effetto che fa/La mia faccia nei vostri occhi/E quanta gente ci sta/E se stasera si alza una lira/Per questa voce che dovrebbe arrivare/Fino all’ultima fila/Oltre al buio che c’è/E al silenzio che lentamente si fa/E alla luce che taglia il mio viso/ Improvvisamente eccomi qua..”. Questi i versi scritti da Francesco De Gregori per Alessandro Haber nella struggente “La valigia dell’attore”, un atto d’amore, una confessione, la preghiera laica della vita d’artista. ” Alessandro – racconta il regista Damato – è l’ultimo attore italiano di una stagione irripetibile. È il Lucio Dalla del cinema. Con tutte le sue contraddizioni, le follie, le nevrosi, con tutto il suo universo quasi felliniano, è l’ultimo dei grandi. In lui convive lo spirito rivoluzionario di Pasolini e lo sguardo amaro di Monicelli, ma anche la poesia di Bukowski. E lo dimostra ogni volta che sale su un palcoscenico, ogni volta che affronta un personaggio, donando tutto, tutto se stesso. Il fiato, i sensi, la voce, il cuore, il suo è un rapporto fisico con l’arte. Saranno i suoi settant’anni, la barba da filosofo, lo sguardo gibboso da ulivo saggio secolare, la voce cavernosa alla Tom Waits, grazie a tutto questo Alessandro ogni volta riesce a commuoverci con tutta la sua leggerezza poetica.

Un visionario che ha trovato nel cinema, nel teatro, nella musica la serenità dell’inquietudine”. In un dialogo poetico senza filtri, Alessandro Haber apre la sua valigia raccontando il suo vissuto artistico, raccontando il sogno di un uomo vero che conserva ancora la purezza negli occhi. A scandire il dialogo non solo i racconti ed i ricordi di Haber ma anche un doppio omaggio all’amico De Gregori con la lettura dei testi delle sue liriche più segrete, vere perle che colte nel loro aspetto minimale drammaturgico ne riconsegnano il valore poetico. Lo spettacolo è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La programmazione del Festival prosegue a Piazza Cattedrale con il concerto di Francesco De Gregori che si esibirà la stessa sera del 20 agosto, alle ore 21:30. Il cantautore porterà il suo tour 2018 nella città pugliese eseguendo grandi classici ma anche alcuni pezzi mai trasmessi alla radio, perché così come afferma il principe della musica italiana «mi fa piacere quando il pubblico riconosce un pezzo dalle prime note ma mi piace anche quel silenzio un po’ stupito che accoglie le canzoni meno conosciute. La bellezza del live è anche questa, la scaletta non deve essere scontata, bisogna mischiare le carte». De Gregori sarà accompagnato sul palco da Guido Guglielminetti al contrabbasso, Paolo Giovenchi alla chitarra, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e Carlo Gaudiello al pianoforte, una formazione già sperimentata in autunno nel suo tour in Europa e negli Stati Uniti ma che rappresenta un’assoluta novità per il pubblico italiano.

Il Luce Music Festival resta a Trani anche il giorno seguente, martedì 21 agosto, per un’altra tappa imperdibile con il concerto, ospitato sempre in Piazza Cattedrale, alle ore 21:30, di Fabrizio Moro. Il cantautore romano reduce dalla vittoria al 68° Festival di Sanremo con il brano “Non mi avete fatto niente” insieme a Ermal Meta e il quinto posto raggiungo con la stessa canzone durante l’Eurovision Song Contest 2018. È impegnato in un tour che lo ha portato ad esibirsi in diverse tappe, tra cui il 16 giugno scorso allo Stadio Olimpico di Roma e in numerose città lungo tutto lo stivale fino ad arrivare alla tappa del prossimo 21 agosto a Trani all’interno del Luce Music Festival. Fabrizio Moro è cantautore, chitarrista e musicista, ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo, oltre al nuovo progetto “Parole rumori e anni”, otto album in studio.

Nel corso degli anni, diversi suoi brani sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV; l’irrequieto e prolifico artista romano così si racconta in questo importante momento del suo percorso artistico: “vivo la musica come una terapia. Non ho ancora trovato la pace di cui parlo nell’ultimo album di inediti, ma è un obiettivo che mi tiene vivo e mi dà adrenalina. Stare sempre in pace, senza un minimo di inquietudine, alla lunga sarebbe noioso.”

La giornata di martedì 21 agosto è arricchita dall’APPRODO DEI RAGAZZI un allestimento che dalle ore 18:00 coinvolgerà tutta la cittadinanza con un’area relax, servizio nursery in Piazza Monsignor R.G.M. Addazi e un laboratorio teatrale per i più piccoli La valigetta dell’attore curato dalla compagnia teatrale Fatti d’Arte.

Le attività in programma durante le giornate del 20 e 21 agosto fanno parte del festival itinerante LUCE MUSIC FESTIVAL – APPRODI MUSICALI, cofinanziato dalla Regione Puglia – Dipartimento del Turismo e dell’Economia della Cultura.

Le attività in programma in Piazza Monsignor R.G.M. Addazi, che precedono i concerti serali, sono tutte ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, per i main event di Francesco de Gregori e Fabrizio Moro è possibile acquistare i biglietti da www.ticketone.it.

Per ulteriori informazioni sul festival visitare il sito www.lucemusicfestival.it.

LUCE MUSIC FESTIVAL
Approdi musicali

www.lucemusicfestival.it

facebook.com/lucemusicfestival

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO