Teresa Corsini campionessa d’Italia all’idroscalo di Milano nel più importante evento nazionale di canoa su acqua piatta

0
660
sdr

Gran finale nelliIdroscalo di Milano, dove si sono svolti i campionati italiani di Canoa. Si tratta del più importante evento su scala nazionale per la disciplina della canoa su acqua piatta,  a cui hanno preso parte circa 1000 atleti tra canoa e paracanoa, provenienti da ogni parte d’Italia, in rappresentanza di oltre 112 società suddivisi nelle diverse categorie e su diversi equipaggi che si sono dati battaglia sulle tre distanze canoniche (200, 500 e 1000 metri) nelle discipline del kayak e della canoa canadese, sia maschile che femminile.

 

Tanti gli atleti che hanno partecipato all’attesa competizione, Si è pagaiato sui 200m e  500m, assegnando i titoli tricolore nelle varie categorie.Per il CUS Bari, Campionessa italiana Teresa Corsini nel c1 m 500 categoria ragazze che conquista anche un ottimo bronzo nei 200m. Un buon 6° posto nel K2 junior  per Francesco del Vecchio e Antonio Arciuli nei 500m e 200 m.

Ottima prova anche per Gabriele Verrascina che conquista la finale nel K1 500 mt categoria ragazzi .

4° posto invece  conquistato da Ilara Nitti nei 200m nel C1. Under 23 200m donne.

Tutti gli atleti cussini  allenati da Giuseppe Anaclerio e Dario Bianchini, si sono preparati alle gare con grande sacrificio in appena  200m di spazio d’acqua, a causa delle limtazioni oramai note nello specchio d’acqua antistante il CUS Bari,  dimostrando una grande volontà e dedizione allo sport, e raggiungendo orgogliosamente questi rsultati importanti.
Tanta la soddisfazione per i tecnici e il Presidente del CUS Bari Giuseppe Seccia.

ufficio stampa CUS Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO